Il motore Wankel torna nel 2023 con la Mazda MX-30 R-EV

Il motore Wankel torna nel 2023 con la Mazda MX-30 R-EV
di

La Mazda MX-30 col motore rotativo era attesa per il 2022 ma le cose sono andate diversamente. Dopo mesi di attese e indiscrezioni però ora vediamo la luce in fondo al tunnel: la MX-30 R-EV farà il suo debutto al Motor Show di Bruxelles il prossimo 13 gennaio 2023.

Come si evince dal nome, non bisogna aspettarsi una vettura con motore Wankel che urla oltre gli 8.000 giri/min come una Rx-7 o una RX-8, perché in questo contesto il motore rotativo funge da range exteder che si occupa della ricarica delle batterie, operando a regime continuo.

In questo modo Mazda mira ad offrire i benefici di una vettura elettrica con l’autonomia di un mezzo a motore tradizionale. In effetti, durante la nostra prova su strada della Mazda MX-30 abbiamo notato che il suo tallone d’’Achille è proprio l’autonomia, ma con questo stratagemma la musica dovrebbe cambiare.

La MX-30 ha una batteria da 35.5 kWh con un’autonomia stimata di 161 km, ma con il range extender la percorrenza dovrebbe aumentare notevolmente, anche se al momento non è dato sapere quali siano i dati tecnici del Wankel che sarà equipaggiato sulla vettura. Appuntamento a gennaio dunque, per scoprire tutti i dettagli della Mazda MX-30 R-EV.

FONTE: Motor1
Quanto è interessante?
1