Il motore Superquadro Mono di Ducati è il monocilindrico più potente al mondo

Il motore Superquadro Mono di Ducati è il monocilindrico più potente al mondo
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Ducati ha recentemente presentato il Superquadro Mono, il motore monocilindrico più potente al mondo. Dotato di una cilindrata di 659 cc, distribuzione desmodromica - derivato dal Superquadro della Panigale 1299 - il Superquadro Mono è il motore più performante del suo segmento, con una potenza di 77,5 CV a 9.750 giri/min.

Inoltre, questo motore è capace di raggiungere i 85 CV con l'installazione di uno scarico da competizione. Un dettaglio interessante è anche la disponibilità di una versione depotenziata, adatta alla patente A2, per garantire un'esperienza di guida accessibile anche a chi è alle prime armi (ecco un riassunto della storia ventennale di Ducati in Moto Gp).

Oltre alle notevoli prestazioni infatti, Ducati sottolinea la praticità di questo motore, con intervalli di manutenzione che non richiedono interventi frequenti. Il cambio olio si può fare ogni 15.000 km e il controllo del gioco delle valvole ogni 30.000 km, garantendo una gestione conveniente e affidabile per i motociclisti.

Infine Ducati ha anticipato che il Superquadro Mono non sarà solo un motore, ma diventerà il cuore pulsante di una nuova moto. Questa moto è descritta come "un'inedita combinazione di divertimento e prestazioni", progettata per offrire un livello di emozioni senza precedenti sia su strada che in pista.

Ducati ha anche recentemente presentato una nuova linea di abbigliamento pensata sia per i motociclisti incalliti che per coloro che desiderano avere uno stile Urban.