Il motore elettrico non supererà mai quello termico: sentite l'urlo della Pagani Huayra R!

Il motore elettrico non supererà mai quello termico: sentite l'urlo della Pagani Huayra R!
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Le prestazioni della Rimac Nevera hanno lasciato tutti senza fiato, e non si può dire il contrario dal momento che percorre 400 metri in meno di 9 secondi. Il mondo elettrico ci darà quindi delle grandi soddisfazioni, ma è innegabile che certe sinfonie verranno perse per sempre, e non so se riusciremo a fare a meno dell’urlo della Pagani Huayra R.

Perché che le supercar di nuova concezione siano veloci e capaci nessuno lo mette in dubbio, ma quello che manca è la componente viscerale di un motore termico, specialmente se si tratta di un’unità raffinata come quella in questione. Guardando il video che trovate qui sotto capirete quello che intendiamo. Anche da spettatori, il sound del V12 aspirato della Huayra R fa venire i brividi, e ti trasmette la brutalità e la cattiveria delle prestazioni che è in grado di esprimere, al punto da sembrare anche più veloce di quello che è realmente.

Se si filmasse lo stesso video sostituendo l’auto con una Rimac, o qualsiasi altra supercar elettrica, il risultato non sarebbe lo stesso, anzi, gli unici che potrebbero davvero godere delle prestazioni in gioco saranno solo i legittimi proprietari, dal momento che un semplice spettatore non avrà una colonna sonora motoristica che possa trasmettere almeno un pizzico delle emozioni che si possono trovare dietro al volante di un veicolo del genere.

Il suono emesso dal V12 aspirato da 850 CV della Pagani realizzata esclusivamente per la pista è qualcosa di sensazionale, quasi commovente nella sua epicità. Il sound sembra quello di una Formula 1 d’altri tempi, grazie alla mancanza di qualsiasi filtro atto a limitare i decibel dello scarico come avviene sulle supercar stradali. Ovviamente il rumore feroce è il protagonista di questo breve filmato, ma è solo uno degli aspetti che rende incredibile questo ennesimo modello creato dalle mani fatate di Horacio Pagani, il leggendario designer argentino che in giovane età era a capo del progetto dedicato alla Lamborghini Countach Evoluzione.

La Huayra R è infatti la massima espressione di questo modello, e oltre ad essere potentissima è anche leggera, grazie ad un corpo vettura interamente in fibra di carbonio, che aiuta a fermare l’ago della bilancia a soli 1050 kg. Pagani Automobili ne costruirà soltanto 30 esemplari, alla modica cifra di 2,6 milioni di euro.

FONTE: Carscoops
Quanto è interessante?
2