La moto elettrica di White Motorcycle vuole superare i 400 km/h

La moto elettrica di White Motorcycle vuole superare i 400 km/h
di

White Motorcycle Concepts è una piccola ma ambiziosa compagnia, la quale si è di recente posta un obiettivo fuori di testa: quello di realizzare una motocicletta in grado di battere ogni record di velocità terrestre per una due ruote elettrica, e il progetto visibile dalla galleria di immagini in fondo alla pagina lascia di sicuro a bocca aperta.

Come avrete già intuito, in questo speciale esercizio l'aerodinamica è fondamentale, e la moto denominata WMC250EV vanta un gigantesco foro nel centro della scocca per lasciar passare l'aria attraverso il veicolo incrementando la stabilità e la velocità di punta.

In genere il motore viene posizionato appena sotto il serbatoio del carburante, ma dato che la WMC250 EV non ha bisogno di alcun liquido per funzionare, ecco che lo spazio vuoto diviene assolutamente fattibile. All'atto pratico il motociclista di dispone sopra questa scocca cava chiamata V-Air, che in base ai test di White Motorcycle Concepts può ridurre l'attrito dell'aria del 70 percento rispetto ad una moto convenzionale

Il powertrain risponde invece al nome di "D-Drive", e consiste in due motori elettrici da 20 kW all'avantreno e altre due unità da 30 kW a corrente alternata posizionate al retrotreno. La potenza complessiva ammonta quindi a ben 136 cavalli, alimentati da un pacco batterie agli ioni di litio da 15 kWh.

Quelli di Top Gear ci tengono a sottolineare che gran parte dei componenti è ricavata dalla fibra di carbonio e dall'alluminio, per cui la massa totale si tiene piuttosto bassa: 300 chilogrammi per un bolide così grosso sono davvero pochi. Secondo Robert White, il boss della compagnia, il team prevede di disintegrare ogni record di velocità massima entro i prossimi 12 mesi, e per farlo dovrà percorrere a 394,4 km/h uno specifico tratto di strada in entrambi i versi, mentre per quanto concerne la singola direzione sarà necessario portarsi a 407 km/h.

A proposito di moto elettriche tecnologicamente avanzate, pare che BMW sia già pronta a proporre la sua personale soluzione: la Vision DC Roadster serve a tracciare il sentiero. Nel frattempo sta per arrivare la prima moto elettrica a ultracondensatore grazie agli sforzi di Nawa Technologies: il bolide chiamato NawaRacer promette 300 chilometri di autonomia e tempi di ricarica inferiori all'ora.

FONTE: carscoops
Quanto è interessante?
1
Il Mondo delle AutoIl Mondo delle AutoIl Mondo delle AutoIl Mondo delle AutoIl Mondo delle AutoIl Mondo delle AutoIl Mondo delle AutoIl Mondo delle AutoIl Mondo delle AutoIl Mondo delle AutoIl Mondo delle Auto