La moto elettrica Kymco RevoNEX sarà prodotta in Italia, è confermato

La moto elettrica Kymco RevoNEX sarà prodotta in Italia, è confermato
di

L'attesissima motocicletta elettrica di Kymco, la sgargiante RevoNEX, ha lasciato tutti in sospeso per un po', in quanto il produttore taiwanese non aveva ancora fatto sapere dove aveva intenzione ci costruirla, ma adesso sappiamo che verrà assemblata sul suolo italiano.

La RevoNEX rappresenta la prima motocicletta elettrica di Kymco ad andare in produzione, dopo la ottima presentazione avvenuta al Milan Motorcycle Show, chiamato più comunemente EICMA, dell'edizione 2019. L'eccitazione degli astanti intorno all'avveniristico modello è stata palpabile, e tra l'altro anche misurabile data la mole di persone a circondarlo.

In clima di piena pandemia un evento del genere è irripetibile, e infatti l'EICMA 2020 è stata rinviata al prossimo anno, ma intanto la casa di Taiwan è andata avanti con lo sviluppo andando ad evolvere quell'ambizioso progetto che era la SuperNEX concept. L'attuale RevoNEX è sicuramente più realistica e progettata per le masse, ma al contempo punterà tantissimo sul divertimento in sella, sia per quanto concerne i tragitti quotidiani sia per i weekend all'aperto.

Insomma, dal nostro canto questa ci pare proprio una bella sfida alla line-up per il 2021 recentemente presentata da Zero Motorcycles. Al momento non abbiamo molti dettagli per affiancare i prodotti rivali, ma supponiamo che lo scostamento effettivo possa essere davvero piccolo. Parlando della RevoNEX dobbiamo sottolineare lo scatto da 0 a 100 km/h in 3,9 secondi, mentre per raggiungere i 200 km/h saranno necessari solamente 8,7 secondi. La progressione sarà inoltre gestita da un cambio manuale a sei rapporti, proprio come anticipato dal SuperNEX concept.

"La RevoNEX ha attirato l'attenzione di tutto il mondo su di sé fin dalla presentazione. Dal nostro canto continuiamo a utilizzare le ultimissime tecnologie e innovazioni per la creazione della RevoNEX, che rappresenterà la nuova generazione di motociclette elettriche nei desideri dei consumatori. Pertanto sono molto lieto di annunciare che la produzione in serie della RevoNEX sarà attuata per la prima volta presso uno stabilimento in Europa, fatto che la renderà il nostro primo prodotto elettrico globale sotto brand taiwanese a portare la dicitura 'Made in Italy'."

In chiusura vogliamo mostrarvi un altro veicolo della gamma Kymco mostrato al pubblico appena quattro giorni fa: ecco a voi lo scooter elettrico F9, dotato di cambio a due marce e di un'indole innegabilmente sportiva.

FONTE: electrek
Quanto è interessante?
2