Moto a benzina bannate? Per il 31% dei motociclisti meglio niente che un'elettrica

Moto a benzina bannate? Per il 31% dei motociclisti meglio niente che un'elettrica
di

Sulle nostre pagine trattiamo continuamente di mobilità elettrica, anche applicata al mondo delle moto, un settore in grande crescita anche grazie agli incentivi statali attualmente attivi nel nostro Paese. Ma i centauri duri e puri come prenderebbero uno passaggio definitivo all’elettricità?

Secondo un nuovo e interessante sondaggio svolto da Motorcycle Action Group, il 31% dei motociclisti attuali non avrà più una moto una volta che le tradizionali a benzina verranno definitivamente bandite. Un esito davvero curioso, che ci fa capire indirettamente come per un motociclista cresciuto con il rombo del proprio veicolo, con il cambio manuale e l’odore della benzina sia più importante l’esperienza a 360 gradi che non il semplice spostarsi da un punto all’altro.

Se pensiamo infatti alle caratteristiche tecniche di molte moto elettriche già in commercio, di alta fascia come le Energica per esempio, a livello di velocità massima e accelerazione siamo già alla pari con le tradizionali, se non addirittura qualche gradino più in alto, visto che i propulsori elettrici forniscono una coppia istantanea che i motori tradizionali possono solo sognare. Eppure questo non basterebbe, secondo il sondaggio, a convincere il 100% degli attuali motociclisti, segno che “andare in moto” è una passione che va al di là della tecnologia.

FONTE: Moto.it
Quanto è interessante?
3