Mostra una patente falsa e tenta di corrompere i Carabinieri: arrestato

Mostra una patente falsa e tenta di corrompere i Carabinieri: arrestato
di

Spesso l'Italia è considerata la barzelletta del mondo, il Paese in cui tutti sono corruttibili e chiunque può farla franca. Deve aver pensato a questo il cittadino cinese arrestato nella mattinata di ieri a Casamassima, in provincia di Bari, "peccato" sia stato smentito dai fatti.

Alle 5:00 del mattino di mercoledì 14 novembre, una Gazzella dei Carabinieri ha fermato per un controllo un ristoratore cinese di 45 anni alla guida della sua berlina. L'uomo ha mostrato ai militari una patente di nazionalità greca, risultata poco dopo falsa, motivo per cui è stato trasportato in caserma per accertamenti più approfonditi.

Qui la posizione dell'uomo, già particolarmente precaria, si è aggravata ulteriormente: avrebbe infatti offerto 100 euro ai carabinieri perché chiudessero un occhio sulla sua condizione. All'esitazione dei militari, l'uomo avrebbe svuotato interamente le tasche, arrivando a offrire un bottino complessivo di 405 euro.

Proprio questa maldestra e ingenua mossa ha fatto scattare per lui l'arresto per istigazione alla corruzione e falsità materiale, inoltre la vettura è stata sottoposta a fermo amministrativo, mentre la cifra contante è stata sequestrata insieme alla patente fasulla. Un colpo da vero maestro della pessima improvvisazione. Ora il ristoratore, a disposizione della competente Autorità Giudiziaria, è recluso presso la Casa Circondariale di Bari, in attesa di conoscere il suo destino. (Foto: Ansa)

FONTE: Ansa
Quanto è interessante?
7

Le migliori offerte per i tuoi Regali di Natale 2018: videogiochi, console, hi-tech, smartphone, PC Gaming, TV 4K e tanto altri altri prodotti a prezzo scontato su Amazon, per un Natale da sogno a piccoli prezzi.