La monoposto Toyota FT109 da Formula 1 è finita in vendita: la comprereste?

La monoposto Toyota FT109 da Formula 1 è finita in vendita: la comprereste?
INFORMAZIONI SCHEDA
di

E' davvero insolito il fatto che una monoposto da Formula 1 venga messa in vendita pubblicamente, ma a quanto pare una Toyota TF109 da F1 sarà battuta all'asta alla fine di questo mese.

La casa d'aste che si occuperà della vendita è la solita RM Sotheby's che, con il supporto della Federazione Internazionale dell'Automobile (FIA) provvederà a gestire l'evento che si terrà tra il 15 e il 22 di giugno. I proventi andranno direttamente alla Croce Rossa per aiutare l'organizzazione di volontariato nella lotta alla pandemia di coronavirus. A ogni modo l'incredibile esemplare protagonista di questa notizia non ha mai completato una corsa, e per qualcuno questo può significare un notevole calo di prestigio, ma all'atto pratico l'eventuale acquirente potrebbe portarsi a casa una macchina mai stressata a fondo per un intero Gran Premio.

Secondo quanto indicato dal listino, si tratta della Toyota TF109 che Timo Glock e Jarno Trulli utilizzarono nelle fasi di test della stagione 2009. In seguito Pirelli cominciò a usufruire della monoposto per le prove concernenti lo sviluppo delle gomme proprietarie tra il 2010 e il 2011. Questo spiega certamente la mancanza di una livrea ufficiale sulla carrozzeria e i soli badge Pirelli stampati sulla scocca. In ogni caso, ad oggi, la vettura da F1 ha percorso poco più di 30.000 chilometri, tutti svolti in fase di test.

Al momento però c'è ancora da capire se la vettura sia perfettamente funzionante come lo era all'epoca, se magari è stata modificata per qualche motivo, o se addirittura è stata resa completamente inutilizzabile. Da una delle foto che potete trovare nella galleria in fondo alla pagina, si possono ben vedere i blocchi messi agli scarichi, i quali però potrebbero esser stati applicati soltanto per preservare la vettura. Se la Toyota dovesse rivelarsi intonsa, monterebbe un V8 aspirato da 2,4 litri in accoppiata a un cambio semi-automatico a sette rapporti che invia tutta la potenza alle sole ruote posteriori.

Comunque stiano le cose, si tratta in ogni caso di un pezzo unico, il quale potrebbe finire nella collezione da esposizione di un facoltoso acquirente, o magari in un paddock di un tracciato per esprimere ancora una volta tutta la sua esuberanza.

Per concludere restando in tema col campionato motoristico più importante al mondo, vi rimandiamo alle ultime decisione prese riguardo la stagione 2020 non ancora iniziata: altri tre Gran Premi sono stati cancellati, ma il via alle gare potrebbe arrivare prestissimo.

FONTE: carscoops
Quanto è interessante?
1
ToyotaToyotaToyotaToyotaToyotaToyotaToyotaToyotaToyotaToyotaToyotaToyota