di

Brooks Weisblat di DragTimes ci aggiorna costantemente circa le performance sul dritto di numerosi modelli (soprattutto elettrici) di autovettura, ma stavolta si è occupato di un'altra questione, e cioè delle persone che si lamentano dell'eccessiva silenziosità che contraddistingue i modelli completamente elettrici.

Ovviamente anche la nuova Tesla Model S Plaid non emette alcun rumore in fase di accelerazione, e per molti appassionati di motori abituati al motore termico non è un'ottima caratteristica. Ecco come si è espresso Brooks:"Molta gente si lamenta di continuo dicendo 'ma Brooks, la macchina non ha anima, non ha alcun sound.' Bene, Tesla ha una soluzione per questo, scopriamola insieme."

Subito dopo aver pronunciato queste parole Brooks ha deciso di passare direttamente all'azione mostrandoci il "trucchetto" per rendere rumorosa la rapidissima berlina premium di Fremont. In pratica basta connettere una penna USB nello slot posizionato sulla console centrale, aprire Boombox tramite l'ampio display centrale e attivare l'opzione "Driving sound" per poi scegliere il tipo di suono preferito.

Fatto questo, gli speaker esterni della Model S Plaid cominciano ed emettere qualunque cosa si voglia in modo dinamico: può riprodurre il suono di una Lamborghini, di una Ford GT o anche di una Mustang adattandolo alla spinta sull'acceleratore durante la guida. Dal quarantaseiesimo secondo del video in alto possiamo udire l'esempio scelto da Brooks.

A ogni modo il brand automobilistico californiano non è stato l'unico a proporre una soluzione per accontentare gli amanti del motore a combustione interna. Alcuni giorni fa Ford ha infatti lanciato sul serio un nuovo profumo alla benzina proprio per vendere più auto elettriche.

Molto interessante è anche la soluzione ideata per i cittadini del paesino britannico di Fordwich: ognuno dei 380 abitanti avrà modo di provare la Ford Mustang Mach-E. Nelle prossime settimane scopriremo se l'Ovale Blu avrà fatto centro.

FONTE: insideevs
Quanto è interessante?
2