Mitsubishi ci ripensa: resterà nel mercato italiano con modelli Renault

Mitsubishi ci ripensa: resterà nel mercato italiano con modelli Renault
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Nello scorso luglio vi avevamo segnalato la possibilità che Mitsubishi si potesse ritirare dal mercato europeo, e quindi italiano, quello che era certo era lo stop all'introduzione di nuovi modelli. Oggi la casa automobilistica giapponese ci ripensa, o meglio, apre le porte ad una nuova strategia legata ai modelli Renault.

Saranno introdotte due nuove Mitsubishi strettamente legate a modelli Renault, tanto da essere descritte come "vetture gemelle". Useranno le medesime piattaforme e gli stessi propulsori delle controparti francesi ma presenteranno delle diversità che le amalgameranno allo stile Mitsubishi. Ad ora non sappiamo quali modelli saranno convertiti. Considerando che il SUV Mitsubishi Eclipse Cross resterà in commercio diamo per scontato che la Renault Kadjar, dello stesso segmento, non sarà soggetta alla "mitsubishizzazione".

Il CEO di Mitsubishi Takao Kato ha così commentato la nuova strategia: “Mitsubishi Motors ha attuato riforme strutturali in Europa e la nostra decisione di congelare lo sviluppo di nuove auto per il mercato europeo, annunciata nel luglio 2020 come parte dei nostri piani a medio termine, rimane”.

Prima dell'ufficialità della strategia in sinergia con Renault, il Financial Times aveva riportato che il marchio giapponese si accingeva a vendere modelli costruiti negli stabilimenti Renault in Francia. Sembra che l'accordo preliminare sia stato raggiunto il 22 febbraio, con decisione finale siglata in una riunione del consiglio di amministrazione Mitsubishi tre giorni più tardi.

Ci si chiede se il nuovissimo Mitsubishi Outlander, svelato la scorsa settimana, possa essere parte della futura gamma europea, considerando la sfruttamento della piattaforma CMF di Renault e le buone vendite dell'attuale generazione di Outlander. (foto cover sketch Mitsubishi Eclipse Cross 2022)

FONTE: Autocar
Quanto è interessante?
1