Mitsubishi mette all'asta i suoi modelli storici: un tripudio di Lancer

Mitsubishi mette all'asta i suoi modelli storici: un tripudio di Lancer
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Il particolare periodo che Mitsubishi sta vivendo nel mercato europeo si riflette anche nella notizia di oggi. La divisione del Regno Unito ha messo in vendita ben 14 vetture storiche, importanti tasselli della ricca storia del marchio. Scopriamole insieme dando un'occhiata anche alla ricca galleria in calce.

Partiamo in ordine cronologico e di singolarità. La Model A del 1917 è stata la prima Mitsubishi mai prodotta nonché la primissima vettura di serie giapponese. Purtroppo nessuno dei 30 esemplari originali è sopravvissuto, così Mitsubishi ha commissionato una serie di repliche con dimensioni del 30% inferiori rispetto all'originale. Parlando di debutti, nel lotto c'è anche la prima Mitsubishi immatricolata nel Regno Unito, una Colt Lancer del 1974. I fan della Colt possono anche optare per la Colt Galant del 1974, si tratta della variante 2000 GL, equipaggiata con un 2 litri da 117 CV.

Passiamo ora ad un altro tema, punto di forza per eccellenza del marchio: i fuoristrada. Uno dei modelli più interessanti nel lotto è la Mitsubishi Jeep CJ-3B. Dopo la seconda guerra mondiale Mitsubishi iniziò a produrre Jeep su licenza Willys per il mercato interno. Il mondo è imprevedibile: otto esemplari furono importati nel Regno Unito tra 1979 e 1983, quello proposto è fra questi. Mitsubishi Shogun forse vi suonerà strano, è il nome usato dalla Pajero nel mercato britannico; un esemplare del 1987 e uno del 2000 sono parte dell'offerta. Se cercate un SUV più moderno c'è in palio anche un Outlander PHEV del 2015, colore Glacier Blue e con meno di 3.000 chilometri sul tachimetro. È nella collezione per motivi di conservazione. Concludiamo questa parte del lotto con l'L200 Desert Warrior, pick-up realizzato in unico esemplare nel 2017 per la testata Top Gear.

Vi state chiedendo: ma dove sono le Lancer citate nel titolo? Eccoci giunti al piatto forte. Partiamo con la Lancer Evo VI Tommi Mäkinen Edition del 2001, da noi recentemente citata parlando della sua rivale Subaru Impreza RB5 WR Sport. La collezione comprende due modelli esclusivi per il mercato oltremanica: la Lancer Evo IX MR FQ-360 HKS del 2008 e la Lancer Evo X FQ-440 MR del 2015. Per chi vuole una vera auto da rally ecco la Lancer Evolution IX Gruppo N del 2007, vincitrice del British Rally Championship nelle stagioni 2007 e 2008. Restando sulle superfici sterrate è inconsueto l'esemplare di Galant 2.0 GTI del 1989: non è una vera auto da rally ma una replica creata per promuovere la presenza di Pentti Airikkala nel RAC Rally del 1989. Il Finlandese nell'occasione conquistò il gradino più alto del podio.

Chiudiamo la carrellata di vetture Mitsubishi con due coupé sportive. La Starion del 1988 in vendita è stata recentemente sottoposta ad una profonda revisione del motore. La 3000 GT del 1992, conosciuta nel Sol levante come GTO, del lotto sembra nuova di zecca nonostante i 54.954 chilometri percorsi. (Immagini: Auto Auction)

FONTE: Carscoops
Quanto è interessante?
1
MitsubishiMitsubishiMitsubishiMitsubishiMitsubishiMitsubishiMitsubishiMitsubishiMitsubishiMitsubishiMitsubishiMitsubishiMitsubishiMitsubishiMitsubishiMitsubishiMitsubishiMitsubishiMitsubishiMitsubishiMitsubishiMitsubishiMitsubishiMitsubishiMitsubishiMitsubishiMitsubishiMitsubishiMitsubishiMitsubishiMitsubishi