La mitica AC Cobra diventa elettrica con oltre 300 CV di potenza

La mitica AC Cobra diventa elettrica con oltre 300 CV di potenza
di

L'elettricità è ormai sinonimo di futuro in ambito automotive, spesso però questo fenomenale elemento riesce a coniugarsi alla perfezione con il passato, come sta per dimostrare una volta di più AC Cars. Il brand inglese sta per creare la sua prima auto elettrica: una riproposizione della splendida AC Cobra.

Ne saranno create soltanto 58 unità, vendute a 138.000 sterline al pezzo, il che significa circa 153.000 euro. Non è poco, certo, ma parliamo di una vettura iconica, forse una delle più famose e apprezzate di tutti i tempi. Creata tra gli anni '50 e '60 per essere una roadster con motore relativamente piccolo, la AC Cobra è diventata famosa soprattutto per essere stata scelta e modificata da Carroll Shelby per concorrere alla famosa 24 Ore di Le Mans.

Shelby aveva bisogno di una piccola auto con un cofano abbastanza grande da ospitare un motore Ford V8. Ebbene la nuova AC Cobra elettrica avrà una carrozzeria praticamente identica al modello del 1962, la Cobra Mk I, una batteria da 54 kWh e un motore da ben 230 kW (308 CV) in grado di sprigionare 500 Nm di coppia massima - istantanea ovviamente. Questo si traduce in un'accelerazione da 0 a 100 km/h in appena 6,7 secondi. La vettura peserà poco meno di 1.250 kg e avrà 150 km di autonomia. Certo non un mostro dal punto di vista dell'efficienza energetica ma la potenza, lo sappiamo, si paga. E così lo stile.

FONTE: Electrek
Quanto è interessante?
1