INFORMAZIONI SCHEDA
di

Qualcuno ha appena distrutto una fantastica nonché rarissima Pagani Zonda S del 2003 da esposizione. Le circostanze dell'incidente sarebbero ancora misteriose, ma con una buona dose di ottimismo crediamo che i danni non siano così importanti da impedire una riparazione.

Dobbiamo ammettere però che il video caricato da Varryx su YouTube non ci permette di avere immagini chiarissime. Di sicuro è stato registrato in Italia, forse non lontano da Modena, e mostra la supercar esotica di colore blu avvolta in maniera non perfetta da un telo. Il maltempo rende ancora più arduo individuare dettagli interessanti, ma non appena si entra in una galleria illuminata diventa chiaro il fatto che ci troviamo davanti ad una Zonda S danneggiata sul lato posteriore destro.

La vernice si è staccata dalla fascia, e quest'ultima è inclinata verso il basso di qualche centimetro, nonostante non pare si sia staccata dalla vettura. E' molto probabile invece che lo pneumatico sia forato, e se così fosse ci troveremmo di fronte a una vera e propria tragedia motoristica. Ciò è palese a chiunque abbia visitato il Pagani Museum di Modena nel corso degli ultimi anni e abbia riconosciuto l'esemplare con numero di telaio 20 verniciato in Blu Francia. Esso monta dei cerchi speciali con inserti in blu abbinati alla carrozzeria, mentre l'abitacolo è avvolto da tappezzeria color crema. Originariamente la macchina fu venduta a un principe arabo, ma alla fine Pagani ha deciso di farla nuovamente propria, difatti nel caso in cui facciate una ricerca sul web potrete vederla in alcuni scatti ottenuti all'interno del museo nell'ottobre del 2019: da allora non sappiamo cosa le sia accaduto.

Le ipotesi circa l'incidente potrebbero essere molteplici: da un danneggiamento durante una manutenzione ordinaria ad un passaggio di proprietà non esattamente felice fino a un semplice atto di vandalismo perpetrato all'interno del museo. Purtroppo non abbiamo nessuna informazione in merito, e speriamo ce ne verranno date nel corso dei prossimi giorni.

Nel frattempo possiamo soltanto provare a risollevarvi d'animo con la nuovissima Pagani Huayra R: il tremendo bolide supererà i 900 cavalli di potenza ed emetterà un sound "diabolico". In questo senso gli amanti delle auto elettriche non dovranno preoccuparsi troppo, perché i produttori di autovetture si stanno sforzando per dotarle di un sound eccitante e al contempo avveniristico: ecco il lavoro svolto sulla Audi e-tron GT.

FONTE: thedrive
Quanto è interessante?
1