MINI: in un futuro non troppo lontano la gamma sarà elettrica al 100%

MINI: in un futuro non troppo lontano la gamma sarà elettrica al 100%
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Pochi giorni fa, MINI ha annunciato in via ufficiale la nuova MINI Cooper SE, la nuova city car elettrica del brand britannico che arriverà sul mercato europeo nel corso del prossimo autunno (la produzione partirà a novembre). Nel frattempo, l'azienda appartenente al gruppo BMW prepara l'avvio della sua rivoluzione elettrica.

Come confermato ad AutoExpress da Peter Schwarzenbauer, membro del board BMW e responsabile del brand MINI, la nuova MINI Electric è solo il primo passo di un progetto ben più ambizioso di elettrificazione. In questa prima fase di transizione, MINI proporrà alternative ai suoi clienti che, nei prossimi anni, potranno scegliere tra la mobilità elettrica e le soluzioni tradizionali.

Il passaggio completo all'elettrico di MINI è però inevitabile. La gamma verrà elettrificata in modo completo, passo dopo passo. In futuro, il brand MINI potrebbe essere caratterizzato esclusivamente da auto elettriche a zero emissioni. Come chiarito da Schwarzenbauer, tale transizione potrebbe completarsi dopo il 2030, ovvero tra poco più di 10 anni.

Dopo il lancio della nuova elettrica, in programma a fine anno, e con alcune versioni ibride dei suoi modelli già sul mercato, MINI è comunque pronta ad avviare la sua trasformazione in brand al 100% elettrico. Staremo a vedere quali saranno le prossime mosse del marchio.

FONTE: Carscoops
Quanto è interessante?
1