La MINI Electric ha già superato i 45.000 preordini

La MINI Electric ha già superato i 45.000 preordini
INFORMAZIONI SCHEDA
di

È un bel periodo per i produttori di automobili che si stanno affacciando sul mercato delle auto elettriche in questo periodo. Anche il primo EV "di massa" di MINI sta già riscuotendo un notevole successo, prova che siamo solo all'inizio, e quello delle elettriche è un mercato ancora molto spazioso.

Mini Electric ha raggiunto i 45.000 preordini, un risultato semplicemente grandioso. Specie se si considera che è stato raggiunto in meno di un mese. A rivelare la cifra alla stampa tedesca è Elena Eder, "MINI E" Project Leader.

I clienti che hanno prenotato la vettura hanno già versato un primo deposito a garanzia dell'ordine. La MINI SE è presentata all'inizio di luglio, ed entrerà in produzione a partire dal primo novembre. Sarà venduta con un prezzo che parte dai 33.900€.

La notizia arriva poco dopo l'annuncio del superamento dei 30.000 preordini da parte della Porsche Taycan, che sarà presentata il 4 settembre. Entrambi numeri molto incoraggianti, contando che la BMW i3 nel suo anno migliore, il 2018, ha raggiunto le 36.829 unità. La MINI ha già superato questo numero — ammesso che i preordini verranno tutti confermati.

Dalla sua la MINI ha un motore elettrico da 184CV (135kW) supportato da una batteria da 32,6 kWh, che garantisce un’autonomia dichiarata compresa tra i 235 e i 270Km. Inoltre ha anche un look molto ordinario, visto che fatta eccezione per qualche dettaglio è uguale alle MINI Cooper tradizionali.

FONTE: Insideevs
Quanto è interessante?
1