La mini auto elettrica Wuling da 3.500 euro è la più venduta della Cina

La mini auto elettrica Wuling da 3.500 euro è la più venduta della Cina
di

Quando è stata annunciata, da italiani l’abbiamo snobbata alla grande, l’abbiamo persino derisa per le sue forme e dimensioni. La Wuling Hong Guang MINI EV è invece un successo sempre più travolgente in Cina.

Nel gigantesco Paese asiatico la piccola vettura compatta, completamente elettrica, è diventato il modello più venduto in assoluto con gli ultimi dati di ottobre. Secondo quanto pubblicato da Moneyball, nel mese di ottobre la piccola vettura ha avuto 23.762 unità spedite, dunque c’è stata un’ulteriore crescita rispetto alle 20.150 vetture di settembre.

In quel mese poi le vendite reali erano state 14.495 unità, dunque a ottobre è lecito aspettarsi vendite vicine alle 20.000 unità. Neppure la Tesla Model 3, arrivata da poco in Cina grazie alla Giga Shanghai, ha mai smosso volumi simili, segno che i cittadini cinesi preferiscono di gran lunga le piccole compatte per muoversi in città, soprattutto se economiche.

Ricordiamo che questa scatoletta elettrica costa al cambio diretto meno di 4.000 euro, davvero un’assurdità per i nostri listini - che spesso hanno le BEV al di là dei 20.000 euro. Nel caso in cui il trend venga confermato, la joint venture SAIC-GM-Wuling potrebbe diventare il più grande rivenditore d’auto elettriche del mondo - con 30.000 modelli totali solo nel mese di ottobre.

FONTE: InsideEVs
Quanto è interessante?
2