INFORMAZIONI SCHEDA
di

E' davvero possibile portarsi a casa una autovettura elettrica con appena 5.000 dollari? Rich Benoit ha voluto fare un test per rispondere eventualmente a questa domanda, e finora ha speso appena 1.500 dollari solo per comprare una vecchia Mini da trasformare, alla quale bisogna aggiungere 200 dollari per l'acquisto del motore elettrico.

Lo YouTuber, per quella cifra, si è accaparrato un NetGain Warp9. Si tratta di una unità che funziona a 72V tramite batterie da 12V, e l'output complessivo si attesta sui 32,6 cavalli di potenza e sui 94,9 Nm di coppia. In genere avrebbe dovuto spendere 1.100 dollari per un esemplare usato e circa 2.400 per uno completamente nuovo, ma chiedendo nei college ha trovato qualcuno disposto a liberarsene per molto molto meno.

Insomma, il palese scopo dell'esperimento è stato quello di tenere quanto più bassi possibile i costi, pertanto Rich ha tenuto la struttura originale della Mini, trasmissione inclusa. In altre parole la Mini EV che ci troveremo davanti alla fine dei lavori avrà un cambio manuale. Sì, avete letto benissimo.

In realtà Rich Benoit non avrà bisogno del cambio, e la spiegazione è molto interessante: i motori a combustione interna devono tenersi in moto una volta avviati, anche senza schiacciare il pedale dell'acceleratore. Tralasciando la massa in rotazione all'interno del motore, bisogna comunque prendere in considerazione il volano. Il cambio è necessario in questo caso a disconnettere la trasmissione dal motore e dal volano per prevenire l'usura delle marce.

Un'auto elettrica non ha così tanti componenti in costante movimento, quindi non c'è bisogno del cambio per evitare problemi, basta il sincronizzatore incluso. Alla fine, in pratica, ci si limita ad accelerare e inserire la marcia desiderata senza dover premere il pedale della frizione, in quanto il sistema funziona come se la cambiata venisse effettuata ai giri esatti. A ogni modo, grazie alla coppia istantanea, si finirà col restare in prima e in seconda.

Nell'attesa che Rich Rebuilds porti a termine il suo fantastico progetto, vogliamo rimandarvi a due notizie inerenti la casa automobilistica inglese. Mini starebbe sviluppando una sua John Cooper Works GP completamente elettrica, sarà vero? Inoltre pare che il brand sia al lavoro anche su un grosso crossover (più grande del Countryman), per la felicità di molti automobilisti. Infine vogliamo rimandarvi a un esilarante episodio avvenuto pochi giorni fa, il quale ha avuto come protagonista proprio una Mini.

FONTE: insideevs
Quanto è interessante?
1