Milano regina delle multe: a Napoli solo 27.000 euro di incasso dagli autovelox

Milano regina delle multe: a Napoli solo 27.000 euro di incasso dagli autovelox
di

Gli automobilisti italiani sono fra gli utenti più vessati dal punto di vista delle sanzioni, in particolare Milano si è rivelata la capitale delle multe stradali (a Milano più multe anche nel 2022).

Lo dicono i nuovi dati del Ministero dell'interno, che ha pubblicato i rendiconti dei proventi delle violazioni del Codice della Strada - rendiconti che le amministrazioni locali sono tenute a consegnare al governo entro il 31 maggio di ogni anno. Si scopre così che nel 2021 il Comune di Milano ha incassato un totale di 102,6 milioni di euro per sanzioni da violazione del Codice della Strada. 13 di questi milioni arrivano dagli autovelox installati in tutta la città.

Se Milano è al primo posto, Roma segue con 94,1 milioni di euro di incasso, con 4,6 milioni di euro provenienti dagli autovelox. Terzo posto del podio per Torino, che ha incassato nel 2021 41,5 milioni di euro di cui 5 milioni di euro provenienti dagli autovelox.

A sorpresa Napoli ha invece incassato appena 27.000 euro dagli autovelox installati nella città, mentre città come Bari, Perugia, Campobasso e Catanzaro non hanno denunciato incassi da strumenti automatici come autovelox e simili. Colle Santa Lucia invece, un piccolo comune delle Dolomiti, ha incassato 552.000 euro di multe da autovelox nonostante i suoi soli 360 abitanti, mentre Melpignano in Puglia ha incassato 5 milioni di euro dagli autovelox locali.

Tornando a Milano, l'Area C sarà presto più severa, dunque aumenteranno di certo anche le multe nel 2023.

FONTE: ANSA
Quanto è interessante?
4