A Milano un nuovo incidente in monopattino: una 31enne in coma

A Milano un nuovo incidente in monopattino: una 31enne in coma
di

Purtroppo dobbiamo registrare un nuovo grave incidente in monopattino, questa volta avvenuto a Milano città. Una ragazza di 31 anni è stata travolta da un furgone e ora versa in gravi condizioni.

Secondo la prima ricostruzione effettuata sul posto, la ragazza sul monopattino non avrebbe rispettato la precedenza, venendo colpita in pieno dal mezzo. Su questa dinamica però le autorità stanno ancora indagando, dunque potrebbero esserci delle novità nelle prossime ore. Adesso ciò che è più importante è salvare la vita alla donna, le cui condizioni sarebbero "disperate" secondo quanto riporta MilanoToday.

La giovane è stata subito soccorsa con ambulanza e automedica, che dopo esser stata sbalzata violentemente dall'urto avrebbe sbattuto violentemente la testa sull'asfalto. L'incidente sarebbe accaduto poco prima delle 9 questa mattina, 17 luglio 2020, all'incrocio fra via Edolo, via Bruschetti e via Braga.

Ovviamente ora arriveranno nuove polemiche rispetto all'uso cittadino dei monopattini elettrici, che sul fronte pratico però non sono né più né meno pericolosi di una bicicletta o di uno scooter; la differenza è fatta sempre da chi guida, che ha l'obbligo assoluto di rispettare tutte le normali regole del Codice della Strada (qui tutte le regole per guidare un monopattino rispettando la legge), non è ammessa alcuna eccezione. Inoltre, e questo lo aggiungiamo per l'ennesima volta, sarebbe ragionevole rendere obbligatorio il casco per tutti, non solo per i minorenni - e lo ripetiamo dopo aver avuto noi stessi un incidente a Milano. Nel caso in cui vogliate un consiglio, qui cinque caschi da acquistare fra i 30 e i 70 euro circa.

Quanto è interessante?
4