Milano combatte il coronavirus con altri 100 autobus elettrici

Milano combatte il coronavirus con altri 100 autobus elettrici
di

L'operatore milanese ATM ha appena ampliato gli ordini inerenti gli autobus elettrici Solaris Urbino 12. La città lombarda sta provando, oltre a sforzarsi in ambito green, anche a dare sollievo al carico inerente i mezzi attuali. In totale Milano potrebbe accogliere 250 Solaris Urbino 12.

La compagnia aveva già ricevuto 40 autobus in base all'accordo e altri 25 secondo il precedente accordo strutturale. Quando i 100 ordinati nel corso delle ultime ore saranno consegnati, e cioè nella prima metà del 2021, ATM Milano avrà un totale di 165 autobus elettrici operativi con la possibilità di ordinarne altri 110. Si tratta di una flotta estremamente ampia sia per la media italiana che per quella europea.

Inoltre c'è da sapere che ATM equipaggerà ogni veicolo con il sistema Mobileye Shield+, che avviserà il conducente in modo sia visivo che acustico circa la presenza di oggetti all'interno del punto cieco. Qualche esemplare invece godrà anche del sistema MirrorEye, il quale rimpiazzerà gli specchietti retrovisori laterali con delle telecamere apposite, ma per il momento è soltanto un test.

Il produttore che provvederà a costruire ogni singolo autobus ha sede in Polonia e fa parte del Gruppo CAF, che nel complesso ha già ricevuto ordini per oltre 1.000 mezzi di trasporto pubblico. Il primo fu consegnato nell'oramai lontano 2011, ma adesso gli autobus completamente elettrici costituiscono la parte più rilevante del business dell'azienda.

"E' importante far notare che l'autobus numero 1.000 ad esser stato rilasciato da una fabbrica Solaris farà parte dei 100 Urbino 12 elettrici ordinati per Milano. Il primo autobus Urbino elettrico a batteria fu presentato nel 2011. Da allora i Solaris elettrici sono già stati ordinati da circa 100 clienti da 18 Paesi. Nel 2017 il Solaris Urbino elettrico è stato eletto a migliore autobus cittadino d'Europa."

La società deve essere particolarmente orgogliosa dei risultati raggiunti ma, restando in tema di mobilità elettrica, vogliamo rimandarvi a due notizie recenti. La prima riguarda la Wilier Triestina Hybrid: una interessante bici elettrica molto simile alla controparte tradizionale. La seconda invece concerna la nuova Fiat 500e: la piccola utilitaria EV offre adesso ben 80 accessori Mopar, e dobbiamo dire che ce ne sono proprio per tutti i gusti.

FONTE: insideevs
Quanto è interessante?
1