di

In tema di automobili, il mondo delle ruote è una giungla di numeri ed elementi: tipi di cerchione, dimensioni, larghezza, canale, profilo della gomma, tipologia dello pneumatico, mescole e tanto altro. Quindi non c’è nulla di male nel semplificare le cose costruendo qualcosa di nuovo, e di inutile...

Parliamo infatti di una creazione dello Youtuber che posta i suoi video sul canale Garage 54, in cui dopo averci mostrato cosa succede ad uno pneumatico standard se sottoposto ad una velocità di 620 km/h, ha pensato bene di costruire una ruota totalmente differente da quelle a cui siamo abituati. Dimentichiamoci quindi degli pneumatici, e diamo il benvenuto alla ruota di molle.

L’idea dietro a questo progetto apparentemente ingegnoso è quella di aumentare il comfort di marcia grazie all’ausilio delle molle al posto dell’aria in pressione all’interno degli pneumatici. Quindi partendo da un semplicissimo cerchione in acciaio, il nostro protagonista ha saldato una serie di molle lungo tutta la sua circonferenza, che a loro volta sono state saldate ad una fascia esterna in acciaio, su cui è stato applicato il battistrada in gomma prelevato da uno pneumatico.

Sulla carta poteva non sembrare una cattiva idea, ma se da anni si utilizzano gli pneumatici in gomma un motivo ci sarà. E infatti anche nel video vi renderete conto che la soluzione non è assolutamente adatta, anche perché all’aumentare dell’andatura le molle entrano in risonanza, creando vibrazioni notevoli. E sulla vettura utilizzata per il test era presente una sola ruota, chissà cosa sarebbe successo se avesse montato tutte e quattro le ruote.

L’idea è da scartare, ma a livello di intrattenimento non è seconda a nessuno. Restando in tema di ruote particolari ed esclusive, guardate questo set di cerchi originali della Bugatti EB110, talmente esclusivi da esser stati venduti al prezzo di utilitaria.

FONTE: Motor1
Quanto è interessante?
1