Le migliori e le peggiori auto secondo TUV: trionfo Germania, Fiat maglia nera

Le migliori e le peggiori auto secondo TUV: trionfo Germania, Fiat maglia nera
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Probabilmente avrete già sentito la parola TUV, indica i centri di prova tedeschi che testano la qualità costruttiva delle automobili - ed è appena uscito il TUV Report 2021 sul magazine Auto Bild. Andiamo dunque a scoprire le migliori e le peggiori auto secondo le nuove classifiche.

Partiamo dal presupposto che, tecnicamente parlando, nessun modello è esente da difetti, neppure il più costoso del mercato. Addirittura il 19,9% delle auto testate quest’anno non ha ricevuto l’adesivo TUV di comprovata qualità, ma andiamo subito a vedere le migliori del mercato attuale. Secondo la classifica assoluta dei 2-3 anni, la Germania domina incontrastata: primo posto per la Mercedes GLC, con una quota EM pari a 1,7%, seguono al 2,2% Mercedes Classe B, Porsche 911 e Opel Insignia.

La Top 10 continua con Mercedes SLC, Audi Q2, Hyundai i30, Mercedes Classe A, Mazda CX-3 e Mercedes Classe C. Se si vanno a guardare le fasce d’età, a dominare è la Porsche 911: nei 2-3 anni di età la Mercedes GLC è la regina assoluta, come abbiamo visto, fra i 4-5 anni però troviamo la Porsche 911 (991), 6-7 anni la Porsche 911 (991), 8-9 anni la Porsche 911 (997) e 10-11 anni la Porsche 911 (997).

Segmento per segmento, la Opel Adam è la migliore Citycar, l’Audi A1 domina fra le utilitarie, mentre la Hyundai i30 è la migliore delle compatte. Opel Insignia domina fra le medie, mentre Mercedes Classe B e Mercedes GLC sono le migliori fra i Van e i SUV. Arriviamo così alle peggiori auto: la Fiat Panda è la peggiore Citycar del mercato, la Fiat Punto la peggiore utilitaria, mentre la Dacia Logan è la peggior compatta che potete acquistare. Male anche per la media Ford Mondeo, per la Dacia Lodgy fra i van, il Dacia Duster fra i SUV.

Quanto è interessante?
3