di

L'anno solare 2021, nonostante la crisi pandemica non del tutto finita, le gravi carenze relative alle forniture e una transizione tecnologica senza precedenti nell'industria automobilistica, ha visto il rilascio di un certo numero di modelli sportivi degni di nota.

Con la pubblicazione da parte di Top Gear dell'annuale SpeedWeek abbiamo finalmente avuto modo di conoscere le opinioni di Chris Harris e Jack Rix circa le più interessanti auto prestazionali commercializzate in questi dieci mesi, senza escludere progetti restomod, muscle car e bolidi da tracciato.

In apertura non si poteva non citare la mitica Ferrari SF90 Stradale, che fa uso di un poderoso V8 biturbo da 4,0 litri e di una tripletta di motori elettrici per scaricare sull'asfalto 1.000 cavalli di potenza. All'inizio di quest'anno Harris non era soddisfatto della SF90 Stradale, soprattutto a causa degli interventi invasivi da parte dei sistemi di controllo elettronici. Adesso però si è lasciato convincere da alcune calibrazioni applicate dal brand di Maranello in corso d'opera.

La clip procede con una discussione sulla Hyundai i20 N, che per Harris è persino più entusiasmante della SF90. Qualche parole è stata spesa anche per la estrema Lamborghini Huracan Super Trofeo Omologata, che per il noto giornalista è la migliore Lamborghini che abbia mai guidato dai tempi della Diablo.

Proseguendo a volo d'aquila citiamo la McLaren 720S GTX, la Zenvo TSR-S da poco resa configurabile, la Audi RS e-tron GT, la Lotus Elise, la Volkswagen Golf R, la Porsche 911 GT3, la Bentley Continental GT Speed, la Ford Mustang Mach 1 e tante altre. Insomma, come avrete potuto notare voi stessi, non sono stati esclusi tipi di alimentazione o segmenti, fatta eccezione per i SUV.

A proposito della transizione verso una propulsione priva di emissioni di gas serra vogliamo riportare un freschissimo aggiornamento circa l'Ovale Blu: a breve Ford produrrà motori elettrici in UK, gli investimenti sono già partiti.

FONTE: carscoops
Quanto è interessante?
1