Migliaia di ordini per la nuova Volvo XC40 Recharge P8, prima 100% elettrica svedese

Migliaia di ordini per la nuova Volvo XC40 Recharge P8, prima 100% elettrica svedese
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Anche Volvo debutta ufficialmente nel settore elettrico lanciando la nuova XC40 Recharge P8 a trazione integrale, che in diversi mercati si può già ordinare.

Parliamo della prima vettura 100% elettrica della casa svedese, che ha già stuzzicato la curiosità di migliaia di automobilisti. Sono diverse migliaia infatti gli ordini confermati da Volvo, che assicura che le prime consegne avverranno entro la fine del 2020. Basata sull’Architettura Modulare Compatta (CMA) del Gruppo Geely, la XC40 Recharge P8 promette un'autonomia di percorrenza di oltre 400 km con una singola carica secondo lo standard europeo WLTP.

Il tutto senza rinunciare alle prestazioni: l'auto infatti eroga 408 CV di potenza e la batteria si ricarica con estrema velocità. 40 minuti per riportarla all'80% partendo da zero, ovviamente se connessa a una colonnina Fast Charge. L'infotainment è affidato a servizi integrati come Google Assistant, Google Maps e Google Play Store, inoltre XC40 Recharge P8 è perfettamente in grado di ricevere aggiornamenti software e del sistema operativo in modalità OTA (over-the-air). Ora non resta che aspettare l'arrivo (imminente) nel nostro Paese.

L'elettrificazione per Volvo significa futuro, il marchio infatti mira a spingere le nuove vendite elettriche al 50% del totale entro il 2025. Già nel 2019 inoltre le vetture plug-in consegnate sono state 46.000, ovvero il 23% in più rispetto al 2018. La strada è insomma tracciata.

Quanto è interessante?
1