Migliaia di ordini per la Aptera: l'auto a energia solare è già un successo

Migliaia di ordini per la Aptera: l'auto a energia solare è già un successo
di

Un’auto elettrica può essere alimentata in diversi modi, tramite l’idrogeno o una batteria. Quest’ultima può essere ricaricata tramite la rete elettrica come con il sole, motivo per cui la prossima frontiera del settore saranno le vetture a energia solare - come la particolare Aptera.

Non stiamo certo parlando della prima vettura a energia solare della storia, anzi qualche settimana fa Sono Motors ha presentato al mondo la sua Sion, una sorta di monovolume ricoperta di pannelli solari. Nei mesi passati abbiamo visto anche la Lightyear One, oppure l’auto con pannelli solari a scomparsa. Fra queste soluzioni, la Aptera si fa sicuramente riconoscere per via di un aspetto insolito e per un numero di ordini già spropositato.

7.000 i pre-ordini che l’azienda americana dovrà gestire prossimamente, un autentico successo per la creatura di Sorrento Valley, in California. 3 i posti a bordo, 180 le celle fotovoltaiche installate (che occupano un’area di circa 3 metri quadri), 72 i km extra che si possono percorrere grazie all’energia solare; questi i numeri principali della Aptera, disponibile in quattro diverse versioni.

Il design esterno è identico, a cambiare sono invece le batterie. Abbiamo infatti batterie da 25 kWh, 40 kWh, 60 kWh e 80 kWh, con autonomie pari a 400 km, 645 km, 965 km e 1.600 km. Due i livelli di potenza, 135 CV o 203 CV, dunque parliamo anche di un veicolo piuttosto potente. Arriviamo così ai prezzi: la variante entry level costa ben 21.000 euro, mentre la top gamma arriva a 41.990 euro.

Quanto è interessante?
4