Mick Schumacher rischia posto in Haas? Saward è convinto: 'Potrebbe lasciare la Formula 1'

Mick Schumacher rischia posto in Haas? Saward è convinto: 'Potrebbe lasciare la Formula 1'
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Mentre resta irrisolto il dramma del presunto accordo tra Alpine e Oscar Piastri, il giornalista britannico Joe Saward si è detto piuttosto certo che il posto di Mick Schumacher in Haas è a rischio e che potrebbe trovare a fatica un accordo con un’altra scuderia del Campionato Mondiale di Formula 1 per il 2023.

Dopo un primo anno in Formula 1 compromesso da una monoposto che difficilmente poteva competere con altre squadre, Schumacher nel 2022 ha provato a mostrare le sue abilità arrivando a dodici punti a metà stagione, contro i 22 punti del più esperto compagno di squadra Kevin Magnussen. La scuderia americana si è sempre detta fiduciosa del suo talento, ma Saward è convinto del contrario.

La discussione lanciata su Twitter e ripresa dal Reddit ufficiale di Formula 1 evidenzia le convinzioni del giornalista: “Mick Schumacher è nei guai. […] Non potrebbe andare in nessuna squadra oltre Haas…a meno che Williams non dimostri interesse”, ha dichiarato nel corso del thread.

Tuttavia, bisogna considerare una serie di fattori importanti in questa decisione: Mick Schumacher è solamente al secondo anno in Formula 1 e sia Haas che Ferrari starebbero puntando sulla sua crescita, dato che il potenziale non manca affatto. Peraltro, il legame tra le due scuderie, l’attenzione mediatica ovviamente data dal suo nome e gli sponsor da lui portati sono fattori che influirebbero positivamente sulla decisione di mantenerlo come secondo pilota in Haas.

Per ora, meglio prendere con le pinze queste dichiarazioni da parte di Saward e attendere eventuali annunci da parte dell’organizzazione statunitense – anche se, come insegna il caso di Piastri, persino i comunicati ufficiali ormai vanno considerati con cautela.

In tutto ciò, Alex Albon ha rinnovato con Williams per il 2023.

Quanto è interessante?
2