Mick Schumacher al di là delle nuvole con la Ferrari F8 Tributo

Mick Schumacher al di là delle nuvole con la Ferrari F8 Tributo
di

Oggi Ferrari fa non poca fatica a svettare nel mondo della Formula 1, dominato da una Mercedes a dir poco imprendibile, nel recente passato però c’è stata un’epoca d’oro che si può richiamare nominando Michael Schumacher. Nel 2020 è il figlio Mick a correre in Formula 2 e ha appena (ri)provato una Ferrari F8 Tributo.

La foto arriva dai social e sta facendo il giro del web. Su Twitter il giovane Mick ha postato un’immagine mozzafiato scrivendo: “Guidando al di sopra delle nuvole” e taggando Ferrari, la F8 Tributo e l’account tedesco del cavallino rampante. Parliamo di una vettura da sogno, con a bordo il V8 più potente che la scuderia di Maranello abbia realizzato.

Un TwinTurbo da 3.9 litri e 710 CV di potenza, che sprigiona la bellezza di 770 Nm di coppia. 340 km/h la sua velocità massima, mentre per uno scatto da 0 a 100 km/h ci vogliono meno di 3 secondi - numeri davvero impressionanti per una stradale di serie. Mick Schumacher, che oggi ha 21 anni, aveva già guidato la vettura sul circuito di Fiorano, evidentemente però ha voluto fare un secondo giro, scatenando inoltre le fantasie dei fan.

Anche se non è ancora cosa fatta, tutti sono abbastanza certi che il salto in Formula 1 avverrà a breve, e quale scuderia più adatta di Ferrari potrebbe accogliere il giovane Schumacher? Sognare, al di sopra delle nuvola, non costa nulla.

Quanto è interessante?
1