Mette la prima invece della retromarcia e cade sul furgone del figlio: accade in Sicilia

Mette la prima invece della retromarcia e cade sul furgone del figlio: accade in Sicilia
di

Gli incidenti prima o poi succedono a tutti. Ogni giorno sulle strade ne avvengono a migliaia, ma quello del quale vi parliamo adesso è sicuramente particolare, e per fortuna nessuno ne è rimasto gravemente ferito.

A Modica infatti, nel Ragusano, una donna di cinquantacinque anni era alla guida del proprio monovolume e, invece di ingranare la retromarcia ha innestato la prima, finendo per precipitare da una sorta di terrazzo sfondando le barriere di cemento.

La caduta è stata di soli pochi metri perché, incredibilmente, è stata arrestata dal furgone del figlio parcheggiato proprio lì sotto. La donna è stata portata all'ospedale, ma le sue condizioni non sono affatto gravi. I vigili del fuoco e la polizia municipale di Modica sono intervenuti prontamente soccorrendo la malcapitata e liberando i veicoli.

La monovolume era purtroppo in sosta presso un'area parcheggio sovrastante a dei garage condominiali. La signora doveva uscire, ma ha commesso un costosissimo errore, che è molto simile a quello compiuta da un ragazzino, il quale a bordo della Ford Mustang Shelby GT350R del padre ha tolto per sbaglio il piede dalla frizione finendo per rovinare contro il portone del garage.

In ogni caso la vettura è stata meno sfortunata di una Ford Mustang GT, la quale è stata distrutta dalla concessionaria a pochi giorni dalla vendita al cliente.

FONTE: ansa
Quanto è interessante?
3
Mette la prima invece della retromarcia e cade sul furgone del figlio: accade in Sicilia