Mercedes e BMW si alleano per sviluppare i primi veicoli con guida autonoma di livello 4

Mercedes e BMW si alleano per sviluppare i primi veicoli con guida autonoma di livello 4
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Il settore della guida autonoma, nonostante le perplessità di molti automobilisti, è in costante crescita e le case costruttrici stanno intensificando gli investimenti per farsi trovare pronte all'avvio della nuova "rivoluzione". Per sviluppare nuove soluzioni di guida autonoma, BMW e Mercedes hanno stretto una nuova partnership.

L'alleanza tra i due costruttori tedeschi ha un obiettivo ben preciso. Le due aziende uniranno le forze, dando vita a diversi gruppi di sviluppo comuni, per portare sul mercato la guida autonoma di livello 4, il penultimo step di questa tipologia di guida che prevede la possibilità per l'auto di gestire gli spostamenti in totale autonomia, lasciando all'automobilista la possibilità di riprendere i comandi solo in alcune situazioni complicate.

Dopo la guida autonoma di livello 4 si inizierà a pensare all'ultimo step, la guida autonoma di livello 5 che prevede la realizzazione di veicoli autonomi senza la presenza di comandi fisici per il controllo degli spostamenti da parte dell'utente.

I piani di sviluppo di Mercedes e BMW sono chiari. I due costruttori tedeschi hanno fissato l'obiettivo di lanciare entro il 2024 le prime soluzioni di guida autonoma di livello 4. Nel corso dei prossimi cinque anni, i lavori di sviluppo del team formato dai tecnici delle due aziende dovrà essere in grado di creare delle soluzioni "scalabili" per introdurre la guida autonoma di livello 4 su tutti i modelli della gamma dei due costruttori.

FONTE: Engadget
Quanto è interessante?
1