Mercedes-Benz sta sviluppando auto elettriche con batterie LFP

Mercedes-Benz sta sviluppando auto elettriche con batterie LFP
di

Nel mondo delle auto elettriche la tecnologia più utilizzata per l'assemblaggio di pacchi batteria è quella agli ioni di litio. Non si tratta delle unità più economiche da produrre, ma risultano affidabili nel tempo, ottime in termini prestazionali e resistenti alle temperature eccessivamente basse o alte.

Questo però non vuol dire che non esistano sistemi alternativi per alimentare un'auto elettrica, ed è qui che entrano in gioco le batterie al litio-ferro-fosfato, più comunemente conosciute come batterie LFP (Tesla ha ordinato 45 GWh di LFP per 800.000 Model 3 e Model Y). Finora il loro impiego è stato assai limitato, ma a quanto pare Mercedes-Benz le sfrutterà per commercializzare i modelli più economici, dato che è meno costoso produrle.

Ad annunciarlo è stato il CEO di Daimler, Ola Kallenius, che ha tutta l'intenzione di abbassare i prezzi di alcuni modelli specifici proprio attraverso tale soluzione. Sarà dura però implementare le batterie LFP sui modelli con maggiori velleità sul range, dato che la loro densità energetica è inferiore.

In base a quanto appena riportato da Bloomberg, entro il 2024 o il 2025 potremmo assistere al debutto di una Mercedes-Benz EQB basata sul litio-ferro-fosfato, e a seguirla ci penserà anche la prossima generazione di EQA. Ecco le parole di Kallenius:"Crediamo che ci saranno parecchi clienti orientati sulla mobilità urbana, i quali non hanno bisogno di una E63 AMG. Per queste posizioni entry level, in futuro punteremo sulle batterie al litio-ferro-fosfato."

Per il momento non abbiamo alcuna informazione sul processo di sviluppo o sui fornitori di queste batterie LFP, ma è noto che Daimler e quindi Mercedes-Benz abbiamo già stretto accordi con CATL, il principale produttore di LFP. Nel caso in cui dovessero arrivare novità non mancheremo di aggiornarvi, e ora come ora siamo estremamente curiosi di saggiare il risparmio economico dei consumatori nell'acquisto di EV che usino questa differente tecnologia.

Avendo già tirato in ballo la società cinese specializzata nello sviluppo e nella produzione di celle, vogliamo concludere condividendo con voi un'altra informazione piuttosto interessante per il futuro della mobilità: CATL promette batterie allo stato solido rivoluzionarie.

FONTE: insideevs
Quanto è interessante?
2