Mercedes-Benz lancia il SUV elettrico EQB: il prezzo è ragionevole

Mercedes-Benz lancia il SUV elettrico EQB: il prezzo è ragionevole
di

Mercedes-Benz sta elettrificando nel modo più rapido possibile la propria gamma di veicoli. Con la EQA ha già coperto il segmento dei SUV compatti, con la EQS ha messo sul mercato una stratosferica ammiraglia a emissioni zero (ecco la EQS che sembra uscita da Star Wars) e non vediamo l'ora di scoprire i piani del brand per il prossimo futuro.

Adesso però vi parliamo di un altro SUV elettrico piuttosto compatto: l'EQB. Il veicolo è stato presentato nell'aprile di quest'anno per andare a rappresentare un'alternativa al GLB con motore termico, ma fino a poche ore fa non avevamo alcun dettaglio circa il prezzo delle sue varianti e degli allestimenti.

Ora invece possiamo riportare un prezzo di partenza pari a 55.311,20 Euro per la variante EQB 300 4MATIC che, nonostante sia meno potente, sfrutta comunque un doppio motore e la trazione all-wheel drive. L'output in questo caso ammonta a 228 cavalli di potenza e 390 Nm di coppia, i quali dovrebbero soddisfare buona parte dei consumatori con uno scatto da 0 a 100 km/h in 8,0 secondi e una velocità di punta pari a 160 km/h. Per portarsi a casa la EQB 350 4MATIC invece è necessario arrivare a 57.988,70 euro per ottenere 292 cavalli di potenza e 520 Nm di coppia: numeri da vera sportiva che permettono una volata da 0 a 100 km/h in 6,2 secondi.

"Stoccarda. La EQB adesso può essere ordinata ad un prezzo di partenza di 55.311,20 Euro. in Germania, l'incentivo per l'ambiente da 7.500 euro rende questa familiare elettrica compatta particolarmente attraente. La EQB offre cinque sedili di base, ma con 1.416,10 euro è possibile includere l'opzione da sette sedili. Dopo la EQA, la EQB è la seconda compatta elettrica del brand Mercedes-EQ."

In effetti anche in Italia gli incentivi, quantitativamente simili e in alcuni casi persino superiori, vanno possono potenzialmente incrementare la convenienza del modello tedesco. A ogni modo le consegne non dovrebbero tardare molto, potrebbero anzi avvenire entro poche di settimane.

A proposito di elettrificazione, il processo è ovviamente legato a doppio filo all'ammodernamento degli impianti produttivi della casa di Stoccarda. Ai piani alti le decisioni corrono veloce, e si è già deciso che Mercedes-Benz costruirà motori elettrici a Berlino.

FONTE: electrek
Quanto è interessante?
1