Mercedes-Benz GLC F-CELL PHEV, l'auto che sfrutta sia l'elettrico che l'idrogeno

Mercedes-Benz GLC F-CELL PHEV, l'auto che sfrutta sia l'elettrico che l'idrogeno
di

L'ultima automobile ideata dal gruppo tedesco Mercedes-Benz è in grado di sfruttare sia il potere dell'elettrico che quello dell'idrogeno, combinandoli l'uno con l'altro. Si chiama GLC F-CELL PHEV, e per i piccoli tragitti si affida interamente al propulsore elettrico, mentre quando la distanza da percorrere aumenta passa all'idrogeno.

Il modello è stato sviluppato a partire da un comune Mercedes GLC, e sarà pronto per la consegna entro la fine di ottobre 2018. Le modalità di funzionamento sono 4: Battery, Charge, F-Cell e Hybrid.

Selezionando la prima, Battery, l'auto sfrutterà solamente il motore elettrico; una modalità ideale per percorrere brevi distanze. Installata nel retro dell'auto c'è una batteria agli ioni di litio dalla capacità di circa 13.5 kWh, che può essere caricata in un'ora e mezza grazie alla presa da 7.4 kW, anche dalle prese di casa. In questa modalità l'auto ha a disposizione una potenza di 213 cavalli, mentre l'autonomia si attesta sui 50 km.

Se si ha la necessità di percorrere molta strada, c'è la modalità F-Cell, che sfrutta l'idrogeno per mantenere la carica della batteria al litio. Nel vano motore c'è infatti una piccola pila a combustibile, collegata a due piccoli serbatoi in grado di ospitare 4.4kg di idrogeno; questi due serbatoi possono essere riempiti in soli 3 minuti, grazie allo standard tecnologico 700-bar.

La modalità Hybrid infine sfrutta il potere combinato di entrambe le soluzioni, elettrico e idrogeno, e garantisce un'autonomia di 478 km.

Quanto è interessante?
2

Scopri le migliorie offerte del Black Friday 2018: sconti e promozioni per risparmiare sui tuoi acquisti!

Mercedes-Benz GLC F-CELL PHEV, l'auto che sfrutta sia l'elettrico che l'idrogeno