di

Quello in alto è di sicuro il materiale più definito, chiaro e pulito circa la imminente Mercedes-Benz EQS. La berlina elettrica di lusso della casa automobilistica tedesca andrà a porsi di fianco alla Classe S, da cui differirà principalmente per il sistema di alimentazione.

Il video, pubblicato su YouTube da walkoARTvideos, evidenzia un prototipo mentre si aggira per le vie cittadine in uno stato di camuffamento piuttosto blando: è praticamente assente sul tetto e lascia intravvedere degli elementi sulle portiere e sul cofano.

Si tratterà insomma di un'elettrica lunga e sinuosa, dalla specifiche tecniche davvero elevate. Grazie alla piattaforma EVA, che andrà a porre le basi anche per altri modelli del marchio, dovrebbe andare ad offrire circa 700 chilometri di autonomia per singola carica (sicuramente meno in ciclo EPA) e una potenza di oltre 500 cavalli.

Quelle appena citate sono caratteristiche non accertate ma comunque verosimili, in quanto lo spazio per il pacco batterie sul pianale è innegabilmente ampio. Una delle funzionalità di maggior spicco riguarda però il sistema di filtraggio dell'aria: secondo la casa di Stoccarda, nell'abitacolo si respirerà un'aria pulita quanto quella di una sala operatoria, con tanto di certificazione DIN EN 1822 (prima volta in assoluto per un'autovettura).

Restando all'interno della vettura, dobbiamo assolutamente citare l'approdo, durante il 2021, di un sistema di infotainment completamente rinnovato, e denominato Mercedes-Benz MBUX Hyperscreen. Con ogni probabilità la nuova interfaccia andrà ad avvolgere i numerosi display di bordo per offrire un'esperienza estremamente moderna, anche al passeggero anteriore.

Dal nostro canto non vediamo l'ora di poter ricevere aggiornamenti ufficiali sull'argomento, ma in chiusura vi informiamo sul fatto che Mercedes-Benz sta lavorando su molteplici modelli di BEV: il brand di Stoccarda, pochi giorni fa, ha ricordato di stare lavorando su ben 6 nuovi modelli a batteria.

FONTE: insideevs
Quanto è interessante?
1