Le Mercedes-Benz elettriche vi permetteranno di selezionare il suono del motore

Le Mercedes-Benz elettriche vi permetteranno di selezionare il suono del motore
di

Mercedes-Benz si è ormai lanciata con tutta sé stessa sul sentiero dell'elettrificazione e, se sul mercato ci sono in realtà pochi modelli completamente elettrici, nel corso dei prossimi mesi ne arriveranno sul mercato moltissimi altri.

Un aspetto che però molti automobilisti non riescono a mandare giù e l'assenza del sound del motore delle EV, ma la casa automobilistica tedesca ci tiene a rassicurarli, poiché le vetture della gamma EQ lasceranno al conducente selezionare il suono emesso dal motore.

Saranno quindi gli ingegneri a produrre le note che l'automobilista ascolterà all'interno dell'abitacolo, e gli speakers di bordo li diffonderanno con la maggiore accuratezza possibile. Il brand in questo senso ha appena annunciato che i modelli EQ avvolgeranno i passeggeri con un'esperienza "multisensoriale" qualunque sia la scelta personale. Purtroppo non abbiamo fonti da fare ascoltare in quanto non ancora condivise, e per questo dovremo attendere ancora qualche settimana.

Tra le altre cose non è affatto esclusa la possibilità di lasciare all'unità elettrica produrre la propria melodia, la quale verrà poi comunque amplificata attraverso gli speaker. In ogni caso le modalità di guida influiranno pesantemente sui "rumori", poiché la modalità Sport permetterà ovviamente di assaporare tonalità più dinamiche e intense.

Molto eccitante poi il fatto che Mercedes-Benz sia al lavoro per rendere più appetibili anche i rumori esterni, come quelli che avvisano il proprietario nel momento in cui collega la vettura alla colonnina per la ricarica, oppure quelli i quali avvertono i pedoni circa l'avvicinarsi del bolide.

Impegnata nello stesso ambito è anche Audi, che per la sua imminente e-tron GT ha investito moltissimo nell'ingegnerizzazione del sound: ecco le parole dello specialista, Rudolf Halbmeir. Lo stesso si può dire anche per BMW: la casa automobilistica di Monaco di Baviera ha persino ingaggiato Hans Zimmer in persona per farsi aiutare.

FONTE: autoblog
Quanto è interessante?
1