INFORMAZIONI SCHEDA
di

Annunciata al CES 2020, la Mercedes-Benz Vision AVTR è una concept car proiettata al futuro e ispirata al film Avatar di James Cameron. Mercedes è abituata a stupire e anche questa volta ci riesce dimostrando le capacità del concept direttamente su strada.

La casa tedesca ha quindi sviluppato, quantomeno in forma di prototipo, la console centrale che muove la vettura (priva di volante e pedali) e le particolari ruote dalla forma e dal funzionamento unico. La Vision AVTR non è legata al brand hollywoodiano soltanto per il design organico o per l'uso di fasce luminose blu, vuole apparire come un organismo vivente che percepisce il guidatore, come i Banshee volanti del popolo Na'vi di Avatar. Centrale è il tema della sostenibilità, fulcro della narrazione del film di Cameron, gli interni sono stati prodotti con materiali riciclati o dal basso impatto ambientale, come il legno "Karoon" a crescita rapida.

Nel video realizzato da Mercedes che, oltre alla vettura, ha per protagonista il presentatore TV danese Felix Smith, si può ammirare una delle caratteristiche che rendono la Vision AVTR unica: il movimento a granchio. Gli assi del veicolo sono indipendenti e, uniti alla forma degli pneumatici, permettono di muoversi lateralmente di circa 30 gradi.

La propulsione è elettrica e la trazione integrale, la spinta è garantita da quattro motori dalla potenza complessiva di 350 kW (476 CV). Mercedes-Benz ha dichiarato che la Vision AVTR utilizza una tecnologia rivoluzionaria delle batterie, basata sulla chimica delle cellule organiche a base di grafene, priva di terre rare o metalli. Su questo punto è possibile che la narrazione abbia superato la realtà, non ci stupirebbe se il prototipo fosse mosso da un classico muletto destinato ai veicoli elettrici.

Se non lo avete ancora fatto vi consigliamo di gustarvi il video, una prova su strada decisamente inusuale e surreale. Mercedes è decisa nel suo cammino elettrico anche con le auto di serie, sono imminenti la lussuosa Mercedes-Benz EQS da 700 km di autonomia e il crossover compatto Mercedes-Benz EQA.

Quanto è interessante?
3