Mercedes-Benz annuncia la nuova GLE Coupé, spaziosa e moderna

Mercedes-Benz annuncia la nuova GLE Coupé, spaziosa e moderna
di

Mercedes-Benz si prepara al debutto del suo ottavo SUV, la GLE Coupé, che sarà rivelata completamente al prossimo Salone di Francoforte che si terrà a settembre. Le rivali sono avvisate, da adesso le varie BMW X6 (in arrivo versione M), Audi Q8 o Porsche Cayenne Coupé dormiranno sonni un po' meno tranquilli.

Questa versione Coupé della GLE rispetto alla versione base è cresciuta di 15 mm in lunghezza e 63mm in larghezza. Nonostante però il telaio si sia allungato di ben 20mm è più corta della vecchia Coupé di 60mm e più bassa di 56mm (1722mm), per un'aerodinamica migliorata del 9%.

L'anteriore è stato modificato pochissimo, mentre il posteriore lo scopriamo parecchio differente, soprattutto grazie alla maggiore inclinazione del vetro posteriore, che scende in modo molto più ripido e conferisce delle forme differenti alla coda. I cerchi a disposizione partono da un minimo di 19 pollici e arrivano ad un massimo di 22.

Passiamo agli interni. Mercedes-Benz afferma che, nonostante questo modello sia più piccolo rispetto a quello che va a sostituire, gli spazi dell'abitacolo sono stati ottimizzati per garantire più spazio ed ariosità. E' il risultato dell'allungamento del telaio che permette portiere dall'apertura più comoda e qualche centimetro in più nell'abitacolo. Il bagagliaio guadagna però soltanto 5 litri coi sedili in posizione standard, mentre abbassandoli il guadagno è di ben 70 litri. Passando al design la plancia è dominata da due grossi display da 12,3 pollici che fanno da infotainment e strumentazione di bordo. Il volante in pelle è sportivo, così come i sedili.

Ancora una volta il telaio è una questione centrale, anche nel comportamento su strada. Grazie ad esso è stato possibile offrire varie modalità di guida, per esperienze completamente differenti. Le sospensioni regolabili offrono un importante aiuto in questo, grazie anche al sistema E-Active Body Control, che le gestisce in modo consono al sistema di guida selezionato.

La motorizzazione consisterà in due versioni di un propulsore diesel 3.0 litri a sei cilindri, entrambe a trazione integrale. La versione 350D mette sull'asfalto 268 cavalli e 600 Nm, mentre la 400D 325 cavalli e 700 Nm. Per adesso il consumo dichiarato è abbastanza generico e si attesta su entrambi i modelli intorno ai 16 km/l.

Il prezzo di partenza non è stato ancora annunciato, ma si presuppone possa aggirarsi attorno ai 70.000 euro.

Mercedes è quindi in vena di annunci, infatti ha di recente presentato una monovolume di lusso completamente elettrica, la EQV.

FONTE: autocar
Quanto è interessante?
1
MercedesMercedesMercedesMercedesMercedesMercedesMercedesMercedesMercedesMercedesMercedesMercedesMercedesMercedesMercedesMercedesMercedesMercedesMercedesMercedesMercedesMercedesMercedes