Mercedes-AMG sta per lanciare la sua prima sportiva completamente elettrica

Mercedes-AMG sta per lanciare la sua prima sportiva completamente elettrica
di

La corsa all'elettrificazione da parte dell'industria automotive ha posto in essere un dilemma da non sottovalutare agli appassionati di motori e di tuning: vista la quantità esigua di componenti meccaniche presenti all'interno delle BEV, sarà comunque possibile modificare un'auto completamente elettrica in modo soddisfacente?

Forse al momento è ancora presto per rispondere a questa domanda, ma non crediate che le case di tuning siano rimaste con le mani in mano durante questa fase di transizione, poiché Mercedes-AMG sta per presentare la prima Mercedes priva di motore termico ma potenziata in occasione dell'IAA Mobility, che si aprirà nel corso della giornata di domani a Monaco di Baviera.

Il post Twitter ufficiale in fondo alla pagina recita:"Sound of the future: September 5, 2021." Il messaggio è chiaramente sibillino, ma possiamo nonostante ciò estrapolare da esso qualche dettaglio. Innanzitutto conosciamo la data di presentazione, ma è doveroso sottolineare la parola "sound" (e gli hashtag appena sotto), che ci lascia intuire l'impegno del team sulla realizzazione di tonalità piacevoli per i suoi bolidi privi di sistema di scarico. BMW da questo punto di vista ha già fatto sapere di voler puntare in alto ingaggiando Hans Zimmer in persona, ma il brand di Stoccarda potrebbe non essere da meno.

Altre informazioni sono state condivise attraverso la breve clip del post: uno scatto da 0 a 100 km/h in 3,4 secondi e una potenza massima di 761 cavalli accompagnate da un primo assaggio di un suono sicuramente stuzzicante. Ovviamente la stampa e gli appassionati non potevano non provare a scommettere su quale modello AMG abbia puntato in questa occasione, e il primo indiziato è incarnato dalla ammiraglia di lusso EQS, dato che è l'unica vettura BEV della casa a godere di numeri non troppo lontani da quelli appena citati. Le voci di corridoio dicono che la versione più potente eccederà le specifiche comunicate in fase di presentazione e metterà campo una potenza di quasi 600 cavalli e una coppia superiore ai 900 Nm.

A proposito di Mercedes-AMG vogliamo chiudere rimandandovi all'imminente debutto della sua prima ibrida plug-in: si tratta di una poderosa GT 63 E Performance da quasi 850 cavalli. Fate attenzione però a come la guidate, poiché un automobilista ha probabilmente sottovalutato le sue doti e si è schiantato contro una fermata dell'autobus mentre era a bordo di una versione sicuramente meno prestante.

FONTE: motor1
Quanto è interessante?
1