di

Il nostro amore per le vetture speedster non è certo celato - di recente siamo rimasti affascinati dalla Suzuki Misano, concept tutto italiano prodotto dallo IED - e dopo aver posato gli occhi sui modelli Aston Martin, Ferrari e McLaren, oggi siamo di nuovo di fronte ad una Mercedes che rende omaggio alla SLR Stirling Moss prodotta nel 2009.

La speciale Mercedes-AMG GT R che vedete in questo articolo è una creazione di Ronald Bussink, una speedster che verrà costruita interamente a mano in soli 5 esemplari, diventando di fatto più esclusiva della Stirling Moss, prodotta in soli 75 esemplari. Il nome dell’auto è Bussink GT R Speedlegend, è in sviluppo da più di un anno, ed è stata svelata in occasione del recente GP di Monaco – a tal proposito, guardate come cambia la città per accogliere il Gran Premio di Formula 1.

La Speedlegend è stata costruita in collaborazione con HWA AG, l’azienda che sta dietro ai componenti di Mercedes-AMG, e la modifica più evidente è chiaramente la completa rimozione del tetto e del parabrezza. Questo ha favorito un abbassamento del peso nell’ordine dei 100 kg, per una massa complessiva di 1500 kg, simile quindi alla GT R Black Series.

Nonostante la mancanza del tetto e di altri rinforzi, la sicurezza degli occupanti andava garantita, per questo l’auto ha preso spunto dalla Formula 1, adottando lo Speedbow, un arco in fibra di carbonio che sovrasta l’abitacolo, molto simile agli Halo adottatati sulle monoposto da competizione.

Il propulsore V8 4.0 litri biturbo da 585 cavalli ha ricevuto una bella cura ricostituente e adesso eroga 850 cavalli e 1040 Nm di coppia, numeri di altissimo livello che, assieme al peso complessivo inferiore rispetto all’auto di serie, preannunciano prestazioni mozzafiato, anche se non sono stati rilasciati dettagli a riguardo. Per darvi un’idea delle forze in campo, sappiate che la AMG GT R di serie copre lo 0-100 km/h in 3,8 secondi.

Come detto in apertura, verrà prodotta in soli 5 esemplari, tutti già venduti. Il prezzo non è stato dichiarato, ma tenendo conto che l’auto di base a un costo di circa 200 mila euro, è probabile il prezzo della Speedlegend possa raddoppiare, sfiorando il mezzo milione di euro.

Data l’esclusività della vettura, i futuri proprietari potranno ordinarla secondo le proprie preferenze in termini di finiture e colori, e avranno la possibilità di personalizzare anche lo Speedbow a proprio piacimento. L’auto richiede la guida con il casco, e infatti ne viene fornito uno assieme all'auto, verniciato della stessa tonalità della carrozzeria e con il numero di produzione in bella vista.

Per l’occasione è stato rilasciato anche un video che ci mostra in maniera dettagliata le forme dell’auto, che sul finire viene messa in moto facendoci sentire il rombo del V8 Mercedes, sempre d’impatto, ma improvvisamente meno interessante rispetto alla sinfonia del V6 montato sulla hypercar Mercedes-AMG One.

FONTE: Evo Uk
Quanto è interessante?
2
MercedesMercedesMercedesMercedesMercedesMercedesMercedesMercedesMercedes