di

Il badge 'Black Series' è finalmente tornato a ruggire, e lo ha fatto proprio come ci si aspettava. L'ultima vettura a possedere tale dicitura, la SLS AMG di sette anni fa, mise in campo specifiche e prestazioni veramente ottime, e quest'ultimo modello non delude affatto.

Il nuovo video pubblicato su YouTube da Automann-TV mostra la cattivissima accelerazione della Mercedes-AMG GT Black Series, che monta un possente propulsore V8 bi-turbo da 4,0 litri a pedivella piana, il quale produce ben 740 cavalli di potenza e 800 Nm di coppia, scaricati sull'asfalto da un cambio automatico a doppia frizione e sette rapporti. La trazione, ovviamente, è posteriore, e nel complesso riesce a incanalare 155 cavalli e 100 Nm in più rispetto alla GT R.

Traducendo questi numeri in prestazioni effettive, scopriamo che la AMG GT Black Series passa da 0 100 km/h in appena 3,4 secondi e raggiunge i 200 km/h in 8,8 secondi, mentre la progressione in corsa da 100 a 200 km/h necessita di 5,4 secondi. Aggiungere possanza sul dritto non è stato però l'unico obiettivo che il team apposito si è prefissato poiché, come potete notare soprattutto grazie all'enorme alettone posteriore, il focus si è incentrato anche sul carico aerodinamico: adesso la vettura esprime un carico verticale di 400 chilogrammi superiore rispetto al "modello base". Tra l'altro, a sottolineare la volontà di incrementare la velocità in curva, troviamo pneumatici Michelin Pilot Sport Cup 2 R montati di serie intorno a cerchi da 19 pollici all'anteriore e 20 pollici al retrotreno.

Ovviamente tutti i ritocchi appena descritti, e altri più sottili ma comunque presenti, contribuiscono e non poco a far lievitare il prezzo. La Mercedes-AMG GT Black Series parte dai 335.240 euro per quanto concerne il mercato europeo.

Nel caso foste interessati nelle creazioni della divisione sportiva di Mercedes, abbiamo altri due modelli da mostrarvi. Il primo è l'imminente AMG GT 73 ibrida, la quale si dice possa erogare più di 800 cavalli di potenza grazie a una soluzione ibrida. Infine non possiamo non citare la Mercedes-AMG GT Steal Edition, che fa uso estensivo del nero opaco per garantire un look evasivo ed elegante e l'integrazione di tanta fibra di carbonio a vista.

FONTE: motor1
Quanto è interessante?
2