INFORMAZIONI SCHEDA
di

Quando si parla di Black Series Mercedes sappiamo cosa aspettarci: potenza brutale e appendici aerodinamiche in ogni superficie possibile. I risultati sono ancora più estremi quando la ricetta si applica a una supercar.

Ne è la dimostrazione la Mercedes-AMG GT Black Series, appena svelata in video dalla casa della stella a tre punte. Nel minuto di presentazione assieme alla vettura è co-protagonista Shmee150, youtuber inglese da due milioni di iscritti, per l'occasione calato nel goliardico ruolo di ladro di supercar.

La AMG GT Black Series appare come una versione addolcita, e stradale, della Mercedes-AMG GT3. Molti sono gli elementi che la legano alla sorella omologata FIA GT3: rispetto alla AMG GT R, finora la variante più estrema in commercio, l'anteriore è semplificato e tutta l'aria viene convogliata in una calandra di maggiori dimensioni. Lo splitter è più basso e di chiara derivazione corsaiola, così come lo sono le alette canard posizionate ai lati del paraurti maggiorato. Inedite le soluzioni aerodinamiche della zona laterale, con una griglia di dimensioni maggiori che si lega senza soluzione di continuità alla minigonna. Il posteriore è senza dubbio il piatto forte della Black Series: impossibile che passino inosservati l'enorme spoiler, il diffusore e i quattro terminali di scarico.

Non ci sono dati ufficiali sulle prestazioni della AMG GT Black Series, possiamo tuttavia farci un'idea da quanto dichiarato da Fastabast, azienda che si occupa di noleggio auto ed esperienza taxi al Nürburgring, circuito sul quale la vettura è stata sviluppata. Secondo Fastabast il propulsore V8 bi-turbo è capace di sprigionare 721 CV di potenza massima e 850 Nm di coppia. La nuova AMG scatta da 0 a 100 km/h in 3,3 secondi e può raggiungere la velocità massima di 320 km/h. L'azienda dichiara inoltre un giro sul Nürburgring Nordschleife in 6 minuti e 58 secondi, oltre 10 secondi in meno rispetto al tempo fatto registrare dalla AMG GT R.

Aspettando l'arrivo della hypercar ibrida Mercedes-AMG One, annunciata nel 2017 e tuttora in sviluppo, la Mercedes-AMG GT Black Series si pone come massima espressione delle potenzialità del marchio di Affalterbach.

Quanto è interessante?
2