Mercato auto usate in leggera ripresa: calo vendite del 2022 dell'11,1%

Mercato auto usate in leggera ripresa: calo vendite del 2022 dell'11,1%
di

Dopo un aumento delle vendite di auto usate nell’agosto 2022, i dati risultano più positivi a fine settembre 2022 dato che il saldo negativo è più basso rispetto alle stime degli analisti. Secondo i numeri condivisi dall’Unrae, si è passati da un calo dell’11,8% a una diminuzione dell’11,1%.

Il mercato delle automobili usate tra gennaio e settembre 2022 vede un calo di 11,1 punti percentuali a 3.313.944 passaggi di proprietà, contro i 3.726.152 registrati nello stesso periodo dell’anno scorso. Se si osservano i dati stimati a fine settembre, nel mese di agosto è stato notato un aumento del 3,4%, utile a migliorare l’andamento del mercato italiano ma incapace di invertire le cifre negative dell’intero anno corrente.

Se si scende nel dettaglio il diesel resta la soluzione preferita dai consumatori con il 49% dei trasferimenti di proprietà, mentre la benzina si assesta al 40% proprio come nel 2021. Seguono GPL (4,4%), ibride (3,4%, in crescita), metano (2,2%) e auto elettriche con BEV allo 0,6% e plug-in allo 0,4%. Gli scambi tra privati arrivano al 59,4% e risultano ancora di più i preferiti dai cittadini, tanto che le auto usate presso operatori e concessionarie stanno diminuendo sensibilmente.

Una recente analisi del mercato di seconda mano, peraltro, ha svelato che in Italia è molto sicuro acquistare auto usate.

Quanto è interessante?
1