Mega blitz della polizia ferma 113 auto in Georgia: decine i reati commessi

Mega blitz della polizia ferma 113 auto in Georgia: decine i reati commessi
di

Nelle mani sbagliate, le automobili possono diventare delle vere e proprie armi, e in Italia non sono pochi i fatti di cronaca legati alle quattro ruote. Nonostante la pericolosità, c'è gente senza scrupoli che si mette alla guida nelle condizioni più disparate, come conferma una mega retata della polizia USA.

Siamo a Columbus, in Georgia, e la polizia locale ha accerchiato e fermato più di 100 vetture (il numero preciso sembrerebbe essere 113) bloccandole all'interno di un grande parcheggio. Parlando di reati, ce n'è di ogni: dalla guida in stato di ebbrezza allo stare in piedi su veicoli in movimento. Le autorità si sono in pratica ritrovate all'interno di una scena di Fast & Furious, anche se in questo caso sono stati trovati conducenti ubriachi e macchine non proprio eccezionali.

Al termine dei controlli, due persone sono state arrestate per guida in stato alterato, altre due per accuse varie. 30 le denunce emesse in totale, dall'assenza delle cinture di sicurezza alla guida a fari spenti. Secondo quanto riferito, il blitz non è stato affatto casuale: da tempo si sospettavano traffici illeciti nella zona, si andava dalla droga alle gare clandestine, più di un testimone ha giurato di sentire sgommate e motori spinti al massimo nelle serate di "raduno".

Un mese fa sembra che una persona abbia addirittura perso la vita, un pedone innocente lasciato sull'asfalto dal gruppo di criminali. Già altre volte le autorità avevano provato a bloccare le vetture, tutte però si erano dissolte in pochi secondi; questa volta l'attacco è stato più corposo e la polizia è riuscita a fermare le 113 auto più 500 persone che bazzicavano la zona.

FONTE: TheDrive
Quanto è interessante?
4