Meccanico prende la Corvette di un cliente e ci fa una gara clandestina a 240 km/h

Meccanico prende la Corvette di un cliente e ci fa una gara clandestina a 240 km/h
di

All'inizio di questo mese il proprietario di una Chevrolet Corvette di ultima generazione, tale Michael, ha riportato la vettura in concessionaria a causa di un rumore preoccupate, che l'ha spinto a credere ci fosse bisogno di riparazioni necessarie, ma in seguito ha si è imbattuto in un elemento che non gli è piaciuto affatto.

Dopo qualche rapida analisi si è capito non si trattasse di un problema così grave, ma non appena il possessore della supercar l'ha riportata a casa e ha controllato il Performance Data Recorder, ha fatto una scoperta assolutamente inaspettata: il meccanico aveva usato la Corvette C8 per lanciarsi in una gara sulle strade pubbliche, durante la quale ha raggiunto persino i 240 km/h di velocità massima.

Il video in fondo alla pagina serve proprio a testimoniare quanto accaduto. Il conducente era impegnato nello sfidare una Dodge Charger, ed è chiaro che al proprietario dell'auto questa storia non potesse andargli a genio:"Il proprietario della catena di concessionarie mi ha contattato. Io ero disteso sul letto e mi ha scritto alle nove di sera per scusarsi ampiamente affermando di voler risolvere tutto. Subito dopo mi ha offerto il modello 2022 e per me è stato uno shock. Gli ho riposto la mattina seguente dicendogli 'ehy, quando possiamo incontrarci?'". Così Michael ha spiegato quanto accaduto il giorno dopo, quasi incredulo circa la proposta del dirigente della concessionaria.

Alla fine è tornato in negozio la mattina successiva per sbrigare qualche scartoffia e configurare assieme al titolare la sua Chevrolet Corvette 2022 nuova di zecca. "Abbiamo configurato insieme la mia 2022. Ha lasciato che schiacciassi personalmente il tasto per ordinarla da General Motors."

Come avrete notato, stavolta tutto si è concluso per il meglio, soprattutto perché l'attuale Corvette di Michael gli era stata consegnata con un paio di difetti e personalizzazioni mancate, dovuti con ogni probabilità alla richiesta incredibile e alla scarsità delle scorte. Ad oggi, nonostante sia stata resa disponibile da molto più di un anno, gli esemplari sono ancora introvabili. Chi desidera acquistarne uno immediatamente è costretto a sborsare cifre spropositate.

FONTE: thedrive
Quanto è interessante?
1