McLaren Speedtail Albert: torna la mitica supercar, presto nelle strade

McLaren Speedtail Albert: torna la mitica supercar, presto nelle strade
INFORMAZIONI SCHEDA
di

McLaren ha recentemente svelato il suo prototipo Speedtail Albert, che prende il nome dalla strada in cui è stata progettata la McLaren F1. Si tratta di un modello particolarmente avanzato, che la scuderia automobilistica britannica ha avuto il coraggio di estrarre dal cilindro solamente 25 anni dopo la sua leggendaria supercar.

Questa iper-auto ibrida è in grado di raggiungere i 400 km/h è destinata a diventare la macchina da corsa stradale più veloce di sempre del marchio britannico. I primi test inizieranno questa settimana con un prototipo di auto che prende il nome dalla strada in cui è stata concepita la F1.

Nome in codice MVY02, la vettura è stata denominata "Albert", da Albert Drive a Woking, nel Regno Unito, dove è stata progettata la storica McLaren F1. Le prime prove avverranno in strutture realizzate ad hoc in Europa, Nord America e Africa, ma la scuderia automobilistica britannica conta di portare il prototipo nelle strade al più presto.

Albert si differenzia dagli altri prototipi perché rappresenta uno degli stadi di sviluppo più avanzati. "L'inizio dei test nel mondo reale rappresenta un passo importante nello sviluppo della McLaren Speedtail", ha affermato Ben Gulliver, responsabile dello sviluppo dei veicoli della McLaren.

Alimentata da un motore V8 ibrido da 4,0 litri con doppio turbocompressore, la Speedtail è in grado di passare da a 0 km/h a 300 km/h in circa 12,8 secondi - quasi 10 secondi in meno di una McLaren F1. Si stima che le prime vetture di questo tipo arriveranno nelle mani dei clienti all'inizio del 2020, a un prezzo di circa 2 milioni di euro.

Quanto è interessante?
2

Scopri le migliorie offerte del Black Friday 2018: sconti e promozioni per risparmiare sui tuoi acquisti!

McLaren Speedtail Albert: torna la mitica supercar, presto nelle strade