INFORMAZIONI SCHEDA
di

Da un paio di anni a questa parte le vetture Speedster sono ampiamente tornate di moda (ecco la Monza SP2 di Ibra). Dopo il lancio delle Ferrari Monza SP1 ed SP2 è arrivata sia la Lamborghini SC20 che la Aston Martin V-12 Speedster, ma un brand come McLaren non poteva assolutamente lasciarsi scappare questa occasione.

Nel novembre del 2019 la casa ha svelato la sua attraente McLaren Elva, che non ha mancato di mettere in campo un look estremamente seducente unito a prestazioni fuori di testa. Il mostriciattolo britannico fa uso di un V8 twin-turbo da 4,0 litri per mandare sull'asfalto ben 804 cavalli di potenza e 800 Nm di coppia, i quali le permettono di scattare da 0 a 100 km/h in meno di 3 secondi e di toccare i 200 km/h in 6,7 secondi. La velocità di punta invece è pari a 320 km/h.

Fin da subito il team MSO si è messo al lavoro per ricavarne quanti più modelli speciali fosse possibile, per cui abbiamo assistito al debutto della mitica Elva M6A e della ineguagliabile Elva Gulf: entrambe celebrano il passato motoristico della compagnia attraverso soluzioni di design di grande classe e gusto estetico.

Adesso invece, tramite la vettura mostrata nel video in alto, si è provveduto a riavvolgere il nastro del tempo fino al 1967, quando McLaren dominò la stagione Can-Am con ampio margine grazie una macchina imbattibile. In termini di design il team di MSO ha provato a replicare il più possibile la storica macchina da gara, partendo dall'alettone a coda d'anatra fino ad arrivare alle forme della carrozzeria che paiono avvolgersi intorno alle ruote in modo calmo e sinuoso.

Chris Stansbury, CFO di Arrow Electronics, ha commentato come segue all'interno della clip:"Il feeling che provo quando mi siedo nella mia McLaren mi fa tornare a quando ero bambino e desideravo essere un pilota di Formula 1. Il sound e il coinvolgimento che puoi provare tramite il sedile, tramite le tue mani. E' un veicolo che trasmette tanto." Nel caso in cui non l'aveste ancora fatto, vi consigliamo caldamente di dare un'occhiata al video in alto nella sua interezza.

Avviandoci a chiudere vogliamo invece informarvi sulla recente disponibilità di una McLaren Elva col parabrezza tradizionale: l'abitacolo è ancora aperto, ma chi desidera una guida più confortevole adesso ha una scelta obbligata. In ultimo non possiamo non mostrarvi un altro esemplare di Elva dall'estetica fuori dal comune: ecco come attira lo sguardo degli astanti con la sua carrozzeria rossa.


FONTE: carscoops
Quanto è interessante?
1