La McLaren Elva Gulf di MSO è un capolavoro di design

La McLaren Elva Gulf di MSO è un capolavoro di design
INFORMAZIONI SCHEDA
di

La divisione MSO interna a McLaren ha appena presentato la sua Elva Gulf Theme al Goodwood Speedweek. L'obiettivo era quello di offrire ai propri clienti una vettura in edizione limitata, atta ad omaggiare il rinnovo della sinergia col marchio Gulf Oil.

Le due firme lavorano a stretto contatto da molti decenni ormai. E' infatti dagli anni '60 che uniscono le forze, e cioè fin dagli albori della loro storia personale. Difficile dimenticare la presenza del logo Gulf sulle macchine da Formula 1 e Indy costruite da McLaren tra il 1968 e il 1973. Correndo verso i giorni nostri ritroviamo la McLaren F1 GTR con livrea Gulf, la quale ha partecipato a molti eventi sportivi, 24 Ore di Le Mans compresa.

Grazie al nuovo accordo i clienti McLaren potranno commissionare alla divisione MSO la spettacolare Elva Gulf Theme visibile attraverso la galleria di immagini in fondo alla pagina. Essa strizza molto l'occhio al passato:"La McLaren Elva Gulf Theme di MSO è una impressionante celebrazione sia alla storia delle sportive McLaren, sia al rinnovo della partnership con Gulf Oil. McLaren Special Operations si è impegnata a spingere in là i limiti del possibile, e progetti come questo mostrano le sempre più estese possibilità di personalizzazione che siamo in grado di offrire ai clienti."

Per chi non conoscesse la speedster della casa automobilistica di Woking, abbiamo delle caratteristiche da condividere. La Elva è mossa da un possente V8 bi-turbo da 4,0 litri, erogante ben 815 cavalli di potenza e 800 Nm di coppia: il risultato è uno scatto da 0 a 100 km/h in 3 secondi, un passaggio da 100 a 200 km/h in 6,7 secondi e una velocità massima superiore ai 320 km/h.

A quanto pare le speedster stanno tornando di moda. Ne è un esempio un prototipo Lamborghini avvistato due settimane in pista: che si tratti della Essenza SCV12 senza tettuccio? Nel frattempo i fan di Bugatti non se ne stanno con le mani in mano: un designer ha appena progettato una speedster Bugatti dalle forme assurde e basata sulla potentissima Chiron.

FONTE: carscoops
Quanto è interessante?
1
McLarenMcLarenMcLarenMcLarenMcLarenMcLarenMcLaren