La McLaren Elva 2021 diventa ancora più esclusiva - con tanto di parabrezza

La McLaren Elva 2021 diventa ancora più esclusiva - con tanto di parabrezza
INFORMAZIONI SCHEDA
di

McLaren ha annunciato la versione 2021 della sua Elva. La prima novità che salta all'occhio è la presenza del parabrezza fisico, lo definiamo così poiché la precedente Elva aveva una sorta di parabrezza virtuale dovuto all'innovativo Active Air Management System (AAMS), capace di creare una barriera d'aria.

L'introduzione del parabrezza ha dato occasione agli ingegneri di ottimizzare aerodinamica e manovrabilità. La scelta è inoltre fondamentale per il mercato degli Stati Uniti: in alcuni stati la vettura era impossibile da omologare senza parabrezza. Nonostante l'introduzione di un elemento così "sostanzioso", la Elva 2021 pesa soltanto 20 kg in più della standard. Eppure non manca nulla: tergicristalli automatici, sistema di riscaldamento del parabrezza, alette parasole e ugelli lavavetri. Un aumento di peso così lieve è spiegato dalla cornice in fibra di carbonio del parabrezza e dalla rimozione del sistema AAMS.

Per il resto la Elva 2021 è identica alla versione 2020, nessuna modifica a telaio o motore. Al centro della vettura è montato un V8 biturbo da 4,0 litri capace di erogare 815 CV di potenza e 800 Nm di coppia. Completano il quadro la trazione esclusivamente posteriore e il cambio a doppia frizione sette marce. Le prestazioni della nuova Elva non sono state comunicate, ma immaginiamo che siano pressoché identiche alla versione barchetta, con uno scatto da 0 a 100 km/h in soli 2,8 secondi.

Curioso il dato sulle unità prodotte: all'annuncio della Elva standard McLaren ha parlato di 399 unità, scese poi a 249 ed infine a 149. Stando alle voci raccolte da Autocar la casa di Woking aveva sovrastimato la domanda per un'auto così particolare. Parlando di vetture simili, l'Aston Martin Speedster è stata limitata ad 88 esemplari, mentre Ferrari costruirà 499 esemplari in totale delle sue Monza SP1 e SP2.

FONTE: Autocar
Quanto è interessante?
2
McLarenMcLarenMcLarenMcLarenMcLarenMcLaren