McLaren apre le porte a partnership per sviluppo SUV: nuovo boss cambia tutto

McLaren apre le porte a partnership per sviluppo SUV: nuovo boss cambia tutto
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Lo scorso luglio nuove indiscrezioni di mercato parlavano di un SUV elettrico McLaren in arrivo sul mercato tra diversi anni grazie a una partnership con BMW. Ebbene, lo stesso nuovo CEO della casa automobilistica britannica ha affermato che l’idea non manca e, anzi, lo sviluppo potrebbe iniziare a breve.

L’arrivo dell’ex direttore tecnico di Ferrari Michael Leiters, infatti, sembra avere dato il via a un processo di cambiamento internamente al produttore di Woking. Secondo lui il mercato dei SUV è molto interessante e il marchio potrebbe sposarsi egregiamente con tale segmento: “Ho sviluppato un SUV alla Ferrari, ho sviluppato un SUV in Porsche, quindi amo i SUV. Ma non lo faremo per me. Penso che sia un mercato davvero importante, lo è oggi e continua a crescere. È molto interessante come segmento di mercato”, ha dichiarato.

Tuttavia, Leiters stesso ha evidenziato ai microfoni di Autocar che la società sta ancora valutando attentamente l’eventuale produzione di un veicolo del genere, che è in fase di discussione e ci sono altri modelli in cantiere. Allo stesso tempo, egli ha riconosciuto che la McLaren è interessata a lavorare al fianco di un partner come BMW o Audi, senza però confermare il legame con esse: “Hai due lati di una partnership: quello tecnologico e quello finanziario. Se li trovi entrambi in uno, sicuramente sarà il migliore. Ma la prima cosa è avere un partner tecnologico per creare sinergie, dev’essere quello giusto”.

Per gli appassionati di F1 e fan del team papaya, eccovi le ultime dichiarazioni del Team Principal Andreas Seidl sulla competitività di McLaren in Formula 1.

FONTE: Autocar
Quanto è interessante?
1