INFORMAZIONI SCHEDA
di

Per assaggiare di che pasta è fatta una McLaren non è necessario optare per forza per una 720S o per la nuova arrivata 765LT (prodotta in sole 765 unità). Sul mercato c'è anche la 570S, e oggi ha dimostrato tutto il suo valore.

La 570S fa parte dalla famiglia Sport Series, assieme alla 570 GT, alla 570S Spider, alla 600LT e alla 600LT Spider. Sulla carta la supercar può raggiungere i 328 km/h in rettilineo, scattare da 0 a 100 km/h in 3,2 secondi e raggiungere i 200 km/h in 9,5 secondi. Più piccola delle sorelle maggiori, è vero, ma comunque incredibilmente veloce.

A permettere tali prestazioni ci pensa un V8 bi-turbo da 3,8 litri, che trasmette tutta la sua grinta alle ruote posteriori tramite un cambio automatico a 7 rapporti. L'output di potenza è di 570 cavalli, come suggerisce il nome, mentre la coppia si attesta sui 600 Nm.

La cosa interessante è che negli scorsi giorni lo YouTuber Johnny Bohmer Proving Grounds ha dimostrato che in realtà le prestazioni effettive sono leggermente superiori a quelle dichiarate, in quanto su un segmento di 3,7 km la supercar britannica ha superato i dati della casa ottenendo una velocità massima di 332,4 km/h. Se siete curiosi di vederla in azione, vi basta dare un'occhiata al video in alto.

Nel frattempo sul web sono apparsi dei render di una eventuale McLaren 765LT Spider, a dimostrazione che gli appassionati non vedono l'ora di toccare con mano una versione roadster dell'incredibile bolide McLaren.

FONTE: carscoops
Quanto è interessante?
2