Ecco la Mazda Vision Concept, estetica senza compromessi

Ecco la Mazda Vision Concept, estetica senza compromessi
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Quando Mazda si mette al lavoro su un Concept escono fuori design sempre eccellenti. E' il caso della Mazda Vision Concept, un'idea convincente che mette la casa giapponese sulla strada del futuro.

Questo concept era già saltato parzialmente fuori un paio di anni fa, al Tokyo Motor Show, ma ulteriori informazioni erano pressoché inesistenti. In seguito sono saltati fuori dei rumor che suggerivano un doppio sistema di trazione: posteriore e integrale. L'eccentrica idea sarebbe stata attuata da una "Grande Architettura" e due motori a 6 cilindri in linea, secondo un rapporto degli investitori di pochi mesi fa. Best Car ha dichiarato che il concept in fase di produzione ospiterà un motore da 3.0 litri Skyactiv-X a 6 cilindri lineari con tecnologia "M-Hybrid" a 48V.

Il tutto è ancora avvolto da un alone di mistero, ma la rivista dice che gli ingegneri puntato ai 345 cavalli di potenza. A quanto pare non vedremo l'auto derivante dal concept arrivare sul mercato prima del 2022, anno nel quale Mazda ci porterà quella che l'azienda definisce una vettura dalla "Qualità BMW e Audi ma dal prezzo di una Volkswagen." Per concludere, Best Car afferma anche che la casa d'Hiroshima ha intenzione di svilupparne anche una versione a due porte basata sulla stessa piattaforma, probabilmente dalle forme più minute e dalla motorizzazione più compatta.

A quanto pare per Mazda il mild-hybrid incarna il futuro. Infatti sono in arrivo le varianti ibride della Mazda 2. Addirittura anche Lamborghini guarda verso questa idea, infatti la nuova Lamborghini Sian adotterà un sistema simile.

FONTE: autoblog
Quanto è interessante?
2
MazdaMazdaMazdaMazdaMazdaMazdaMazdaMazda